Berzerker Legion «Obliterate The Weak» (2020)

Berzerker Legion «Obliterate The Weak» | MetalWave.it Recensioni Autore:
Wolverine »

 

Recensione Pubblicata il:
30.12.2019

 

Visualizzazioni:
69

 

Band:
Berzerker Legion
[Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina Facebook di Berzerker Legion

 

Titolo:
Obliterate The Weak

 

Nazione:
Europa

 

Formazione:
- Tomas Elofsson :: Guitar;
- Alwin Zuur :: Guitar;
- Jonny Pettersson :: Voc;
- Fredrik Isaksson :: Bass;
- James Stewart :: Drums;

 

Genere:
Death Metal

 

Durata:
48' 16"

 

Formato:
CD

 

Data di Uscita:
31.01.2020

 

Etichetta:
Listenable Records
[MetalWave] Invia una email a Listenable Records [Link Esterno a MetalWave] Visualizza il sito ufficiale di Listenable Records [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina Facebook di Listenable Records [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina Twitter di Listenable Records [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina MySpace di Listenable Records [Link Esterno a MetalWave] Visualizza il canale YouTube di Listenable Records [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina SoundCloud di Listenable Records [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina BandCamp di Listenable Records

 

Distribuzione:
---

 

Agenzia di Promozione:
---

 

Recensione

Succedono cose incredibili in questo progetto chiamato Berzerker Legion capitanato da membri appartenenti a Asphyx, Vader, Darrk Funeral, Hypocrisy, Wombbath ed intitolato Obliterate Legion in cui prendono vita come per magia undici tracce di potente death metal di livello; inutile parlare di riff o ritmiche ciò che ne esce fuori è indubbiamente un lavoro di estremo spessore diretto e compatto soprattutto per chi ama ed è cresciuto con le band sopraccitate che hanno fatto in sostanza la storia del death metal anni ’90; sonorità schiette elaborate potenti quanto basta ad osannare un lavoro come questo forte di esperienza e capacità; dopo un intro offerto da “Rise Of the Berserkers” prende subito corpo il lavoro con la potente “ A World Of Despair”, uno schietto death metal quasi in mid tempo potente ed efficace; le successive “ I’m The Legion” splendida per la compattezza più estrema e “Of Blood And Ash” altro pezzo su cui il combo offre al meglio tutta la propria esperienza, non lasciano vie di fuga; tra le tracce migliori “Obliterate The Weak”, vera macchina da guerra seguita poi la “The Falling Dawn” un brano che indubbiamente mantiene il già noto livello della band descritto nelle precedenti tracce; concepita in maniera lenta è invece “The King Of All Masters” in cui si evidenzia una maggiore cura nell’espressività vocale e nella melodia; nuova potenza con “Upon The Throne Of Mortem” altra colonna portante del disco estremamente splendida per le soluzioni ritmiche adottate; a seguire “A lurking Evil” e “ In The Name Of The Father” nuove soluzioni musicali tutte da ascoltare nel pieno rispetto della vecchia concezione del death metal, cannonate che decretano l’ottima firma degli artisti che lo hanno forgiato; si conclude il tutto con la bonus track “Death Euphoria” nuovo flagello ritmico di eccelsa portata. Uno splendido progetto da avere, se potete, a tutti i costi.

Track by Track
  1. Rise Of the Berserkers S.V.
  2. A World Of Despair 90
  3. I'M The Legion 85
  4. Of Blood And Ash 85
  5. Obliterate The Weak 85
  6. The Falling Dawn 85
  7. The King Of All Masters 85
  8. Upon The Throne Of Mortem 90
  9. A lurking Evil 90
  10. In The Name Of The Father 90
  11. Death Euphoria 85
Giudizio Confezione
  • Qualità Audio: 80
  • Qualità Artwork: 90
  • Originalità: 85
  • Tecnica: 90
Giudizio Finale
88

 

Recensione di Wolverine » pubblicata il 30.12.2019. Articolo letto 69 volte.

 

Articoli Correlati

News
  • Spiacenti! Non sono disponibili altre notizie correlate.
Recensioni
  • Spiacenti! Non sono disponibili Recensioni correlate.
Interviste
  • Spiacenti! Non sono disponibili Interviste correlate.
Live Reports
  • Spiacenti! Non sono disponibili Live Reports correlati.
Concerti
  • Spiacenti! Non sono disponibili concerti correlati.