Mosh-Pit Justice «Fighting The Poison» (2019)

Mosh-pit Justice «Fighting The Poison» | MetalWave.it Recensioni Autore:
Wolverine »

 

Recensione Pubblicata il:
22.04.2019

 

Visualizzazioni:
122

 

Band:
Mosh-Pit Justice
[MetalWave] Invia una email a Mosh-Pit Justice [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina Facebook di Mosh-Pit Justice [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina ReverbNation di Mosh-Pit Justice [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina BandCamp di Mosh-Pit Justice

 

Titolo:
Fighting The Poison

 

Nazione:
Bulgaria

 

Formazione:
- Georgy Peichev :: vocals;
- Staffa :: guitars, drums, vocals;
- Mariyan G. :: Bass, narating;

 

Genere:
Thrash / Power Metal

 

Durata:
41' 51"

 

Formato:
CD

 

Data di Uscita:
29.03.2019

 

Etichetta:
Punishment 18 Records
[MetalWave] Invia una email a Punishment 18 Records [Link Esterno a MetalWave] Visualizza il sito ufficiale di Punishment 18 Records [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina Facebook di Punishment 18 Records [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina Twitter di Punishment 18 Records [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina ReverbNation di Punishment 18 Records

 

Distribuzione:
Goodfellas
[MetalWave] Invia una email a Goodfellas [Link Esterno a MetalWave] Visualizza il sito ufficiale di Goodfellas [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina MySpace di Goodfellas
Code7 Distribution
[Link Esterno a MetalWave] Visualizza il sito ufficiale di Code7 Distribution
Plastic Head
[Link Esterno a MetalWave] Visualizza il sito ufficiale di Plastic Head [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina Facebook di Plastic Head

 

Agenzia di Promozione:
---

 

Recensione

Proprio ben fatto questo disco dei bulgari Mosh-Pit Justice “Fighting The Poison”, otto tracce concentrate su un thrash vecchia scuola con i fiocchi; sin da subito, alle orecchie di chi ascolta, piomba alla mente la voce di John Connelly dei Nuclear Assault oltre alla strepitosa potenza ritmica avvicinabile in parte a kreator, Slayer e ovviamente stessi Nuclear Assault. I quaranta minuti di ascolto si incentrano su ritmiche da capogiro a cui indubbiamente è impossibile attribuire critiche o quant’altro proprio per l’ottima soluzione strutturale dei brani e annesse idee di contorno; a rendere ancor più apprezzabile il disco è anche una produzione di pregio capace di risaltare al meglio ogni passaggio ritmico della band. La prepotenza sonora inizia con “Bound To Decay” che già di per se mette subito i puntini sulle “i” e ci fa comprendere che il divertimento è assicurato per l’intero ascolto. La sensazione predetta è oltretutto confermata anche da “Feed Me To The Frame”, una traccia ritmicamente di notevole livello una vera e propria potenza; stessa sorte la maestosa “God Wills It” e la successiva “The Serpent’s Call” il cui inizio mediorientale di chitarre ci lascia, seppur per poco, in un attimo di tregua questa volta resa ritmicamente quasi in mid tempo ma pronta sempre a scattare come una molla; di matrice più oscura “State Of Damnation”, brano thrash di ottima fattura dritto come un destro; l’apertura di “In The Final Of Days” lascia quasi l’idea di trovarsi di fronte ad un brano tecnicamente di livello ma in ogni caso pur non perdendo la grinta che caratterizza il tutto pare appena un gradino più sotto forse per la sin troppa espressività del cantato; “Prove Your Faith” e la conclusiva “Forging Our Fate” altre due vere mazzate la prima per velocità e la seconda per rifinitura. Un disco da avere per l’eleganza e la raffinatezza del sapere suonare come si deve.

Track by Track
  1. Bound To Decay 85
  2. Feed Me To The Frame 85
  3. God Wills It 80
  4. The Serpent’s Call 80
  5. State Of Damnation 80
  6. In The Final Of Days 75
  7. Forging Our Fate 80
  8. Prove Your Faith 85
Giudizio Confezione
  • Qualità Audio: 80
  • Qualità Artwork: 80
  • Originalità: 75
  • Tecnica: 85
Giudizio Finale
81

 

Recensione di Wolverine » pubblicata il 22.04.2019. Articolo letto 122 volte.

 

Articoli Correlati

News
  • Spiacenti! Non sono disponibili altre notizie correlate.
Recensioni
  • Spiacenti! Non sono disponibili Recensioni correlate.
Interviste
  • Spiacenti! Non sono disponibili Interviste correlate.
Live Reports
  • Spiacenti! Non sono disponibili Live Reports correlati.
Concerti
  • Spiacenti! Non sono disponibili concerti correlati.