Aurelio Follieri «Overnight» (2017)

Aurelio Follieri «Overnight» | MetalWave.it Recensioni Autore:
Wolverine »

 

Recensione Pubblicata il:
05.06.2017

 

Visualizzazioni:
1104

 

Band:
Aurelio Follieri
[MetalWave] Invia una email a Aurelio Follieri [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina Facebook di Aurelio Follieri [Link Esterno a MetalWave] Visualizza il canale YouTube di Aurelio Follieri

 

Titolo:
Overnight

 

Nazione:
Italia

 

Formazione:
- Aurelio Follieri :: All guitars, electric, acustic;
- Valter Robuffo :: Bass;
- Michele Santoleri :: Drums;

 

Genere:
Rock Strumentale

 

Durata:
1h 1' 43"

 

Formato:
CD

 

Data di Uscita:
2017

 

Etichetta:
Red Cat Records
[MetalWave] Invia una email a Red Cat Records [Link Esterno a MetalWave] Visualizza il sito ufficiale di Red Cat Records [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina Facebook di Red Cat Records [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina MySpace di Red Cat Records [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina ReverbNation di Red Cat Records

 

Distribuzione:
Audioglobe
[MetalWave] Invia una email a Audioglobe [Link Esterno a MetalWave] Visualizza il sito ufficiale di Audioglobe [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina Facebook di Audioglobe [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina MySpace di Audioglobe [Link Esterno a MetalWave] Visualizza il canale YouTube di Audioglobe
The Orchard
[Link Esterno a MetalWave] Visualizza il sito ufficiale di The Orchard

 

Agenzia di Promozione:
Red Cat Promotion
[MetalWave] Invia una email a Red Cat Promotion [Link Esterno a MetalWave] Visualizza il sito ufficiale di Red Cat Promotion [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina Facebook di Red Cat Promotion [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina MySpace di Red Cat Promotion

 

Recensione

Lavoro solista per Aurelio Follieri, artista e compositore che ha sin da giovanissimo nutrito una smisurata passione per uno strumento interessante e complesso come la chitarra. L’autore che ha praticamente confessato di non averla più abbandonata da quando aveva sei anni, stante anche la sua voglia di conoscere e apprendere anche la natura e le funzionalità di altri strumenti come il pianoforte, rilascia oggi questo “Overnight”, lavoro prettamente solista che lo vede affiancato da altri due valiti musicisti al basso e alla batteria; l’autore ci diletta l’udito con le sue particolari melodie, tutte prettamente incentrate tra moderazione, isolate irruenze, e una moltitudine di lead solo con immancabili contesti acustici di spessore. I quattordici brani del disco, tutti pre prodotti e registrati nello studio personale dell’autore, superano l’ora di ascolto e fanno parte di quanto realizzato dallo stesso nel corso degli ultimi due anni. Le ritmiche del lavoro, come si accennava, sono decisamente moderate ma l’autore nella moderatezza delle basi naturali, riesce a imporre al meglio il suo indiscusso estro tra lead solo e particolari arrangiamenti che propongono una indiscussa differenza, senza mai strafare, concentrandosi esclusivamente su quello che può rappresentare un risultato di un certo spessore e di una certa consistenza. Strumentale e non cantato quindi “Overnight”, diretto a far apprendere all’ascoltatore al meglio la qualità del sound senza subire eventuali distrazioni e/o influenze che magari l’aggiunta di un clean vocale avrebbe potuto comportare distogliendo dall’assaporarne appieno i contenuti. Un disco interessante, ricco di valide iniziative che lasciano ben apprendere dalla prima all’ultima nota la qualità e la bravura di questo autore.

Track by Track
  1. Circle Of Life 70
  2. Euphoria 70
  3. One Step 75
  4. Flyin Hight 70
  5. For You 70
  6. Voices 70
  7. Mary Ann 75
  8. Goliath 75
  9. To the Light 75
  10. Mechanical Heart 75
  11. Anarchy 80
  12. Heavy Ballad 80
  13. Mournig Breeze 75
  14. Majasty 75
Giudizio Confezione
  • Qualità Audio: 70
  • Qualità Artwork: 70
  • Originalità: 75
  • Tecnica: 80
Giudizio Finale
74

 

Recensione di Wolverine » pubblicata il 05.06.2017. Articolo letto 1104 volte.

 

Articoli Correlati

Interviste
  • Spiacenti! Non sono disponibili Interviste correlate.
Live Reports
  • Spiacenti! Non sono disponibili Live Reports correlati.
Concerti
  • Spiacenti! Non sono disponibili concerti correlati.