Critical Solution «Sleepwalker» (2016)

Critical Solution «Sleepwalker» | MetalWave.it Recensioni Autore:
Snarl »

 

Recensione Pubblicata il:
15.03.2016

 

Visualizzazioni:
1041

 

Band:
Critical Solution
[MetalWave] Invia una email a Critical Solution [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina Facebook di Critical Solution

 

Titolo:
Sleepwalker

 

Nazione:
Norvegia

 

Formazione:
Christer Slettebø :: Lead Guitar, vocals
Egil Mydland :: Drums
Eidmund Grøsfjell :: Bass
Bjørnar Grøsfjell :: Rhythm guitar

 

Genere:
Horror Thrash

 

Durata:
55' 9"

 

Formato:
CD

 

Data di Uscita:
25.01.2016

 

Etichetta:
Punishment 18 Records
[MetalWave] Invia una email a Punishment 18 Records [Link Esterno a MetalWave] Visualizza il sito ufficiale di Punishment 18 Records [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina Facebook di Punishment 18 Records [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina Twitter di Punishment 18 Records [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina ReverbNation di Punishment 18 Records

 

Distribuzione:
Andromeda Distribuzioni Discografiche
[MetalWave] Invia una email a Andromeda Distribuzioni Discografiche [Link Esterno a MetalWave] Visualizza il sito ufficiale di Andromeda Distribuzioni Discografiche [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina Facebook di Andromeda Distribuzioni Discografiche
Code7 Distribution
[Link Esterno a MetalWave] Visualizza il sito ufficiale di Code7 Distribution
Plastic Head
[Link Esterno a MetalWave] Visualizza il sito ufficiale di Plastic Head [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina Facebook di Plastic Head

 

Agenzia di Promozione:
---

 

Recensione

Ricordo benissimo di aver recensito il primo album dei thrashers norvegesi da Porsgrunn Critical Solution, e li definii un clone dei Metallica e nient’altro. “Sleepwalker” mostra adesso una evoluzione più che positiva del songwriting di questi ragazzi, che non negano le loro influenze dei four horsemen, ma almeno qui il lavoro proposto è personale, fatto con ottimi spunti e con una serie di idee musicali che rendono questo disco riuscito.
Il che è strano a pensarci bene, perché “Sleepwalker” comincia in una maniera un po’ insicura con una title track opener che sembra fatta dai soliti wannabe del thrash che nelle strofe vanno veloce e old school mentre nei ritornelli sanno solo andare piano e mettere la voce pulita, poi però la terza canzone riporta su binari più thrash ma invero non molto personali, con qualche influenza tangibile dei Testament, seguita da una ballad e da una strumentale. Sembra di sentire una band indecisa fin qui, ma va detto che da qui in poi “Sleepwalker” non ne sbaglia più neanche una, e tutto ciò che finora sembrava bello ma dettato più dal caso che dai meriti, in seguito va solo confermandosi, con un thrash/speed molto convincente, e inoltre con inclusioni esterne di generi accostate a influenze dei Metallica che rendono i brani notevoli. Ne sia un esempio la settima canzone, che riesce a unire il doom/rock molto alla Black Sabbath con le tipiche influenze thrash che si rivelano dopo un po’ di tempo, così come non annoiano gli 11 minuti di “Dear mother” e la furia delle ultime due canzoni, specialmente l’ultima, davvero irresistibile.
Insomma: magari sarà ancora non del tutto originale, e magari i CS devono ancora smussare certe scollature del loro sound, ma ciò non toglie che questo secondo me è un esempio di evoluzione corretta, che porta i Critical Solution a essere non emuli delle proprie influenze, come in passato, ma a farne tesoro e a saperle usare, per un album che davvero non annoia e che anzi è molto consigliabile agli amanti del thrash old school ma che non disdegnano influenze esterne e una maggiore apertura mentale rispetto ad un “full face” attacco ignorante.

Track by Track
  1. The Curse (intro) S.V.
  2. Sleepwalker 65
  3. Welcome to your nightmare 70
  4. Blood stained hands 75
  5. Murder in the night - Instrumental S.V.
  6. Evidence of things unseen 75
  7. Lt.Elliot 80
  8. Dear mother 80
  9. Death lament 75
  10. Back From The Grave 85
Giudizio Confezione
  • Qualità Audio: 80
  • Qualità Artwork: 75
  • Originalità: 75
  • Tecnica: 85
Giudizio Finale
76

 

Recensione di Snarl » pubblicata il 15.03.2016. Articolo letto 1041 volte.

 

Articoli Correlati

Interviste
  • Spiacenti! Non sono disponibili Interviste correlate.
Live Reports
  • Spiacenti! Non sono disponibili Live Reports correlati.
Concerti
  • Spiacenti! Non sono disponibili concerti correlati.