Vincenzo Grieco & The Exoplanets «Outer Space» (2022)

Vincenzo Grieco & The Exoplanets «Outer Space» | MetalWave.it Recensioni Autore:
Wolverine »

 

Recensione Pubblicata il:
01.06.2022

 

Visualizzazioni:
311

 

Band:
Vincenzo Grieco & The Exoplanets
[MetalWave] Invia una email a Vincenzo Grieco & The Exoplanets [Link Esterno a MetalWave] Visualizza il sito ufficiale di Vincenzo Grieco & The Exoplanets [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina Facebook di Vincenzo Grieco & The Exoplanets [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina Twitter di Vincenzo Grieco & The Exoplanets [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagine GooglePlus di Vincenzo Grieco & The Exoplanets [Link Esterno a MetalWave] Visualizza il canale YouTube di Vincenzo Grieco & The Exoplanets

 

Titolo:
Outer Space

 

Nazione:
Italia

 

Formazione:
- Vincenzo Grieco :: Guitar;
- Giulio Giancristofaro :: basso, voce;
- Piero Pierantozzi :: batteria

 

Genere:
Hard Rock

 

Durata:
40' 35"

 

Formato:
CD

 

Data di Uscita:
13.05.2022

 

Etichetta:
RC Inst Fringe
[MetalWave] Invia una email a RC Inst Fringe [Link Esterno a MetalWave] Visualizza il sito ufficiale di RC Inst Fringe

 

Distribuzione:
Audioglobe
[MetalWave] Invia una email a Audioglobe [Link Esterno a MetalWave] Visualizza il sito ufficiale di Audioglobe [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina Facebook di Audioglobe [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina MySpace di Audioglobe [Link Esterno a MetalWave] Visualizza il canale YouTube di Audioglobe
The Orchard
[Link Esterno a MetalWave] Visualizza il sito ufficiale di The Orchard

 

Agenzia di Promozione:
Red Cat Promotion
[MetalWave] Invia una email a Red Cat Promotion [Link Esterno a MetalWave] Visualizza il sito ufficiale di Red Cat Promotion [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina Facebook di Red Cat Promotion [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina MySpace di Red Cat Promotion

 

Recensione

Dieci sono le tracce del secondo disco del chitarrista Vincenzo Grieco intitolato “Outer Space” affiancato questa volta nelle fasi della registrazione dal trio degli Exoplanets. Il lavoro si presenta sin da subito con un’ottima produzione che rende al meglio l’effetto e la propagazione dei suoni e delle buone idee in esso pressate. L’autore, con il proprio hard rock, questa volta cerca di focalizzare in ciascun brano ogni singolo colore dando ad esso quella giusta intensità e quell’immancabile forza che pur resta invariata rispetto al precedente esordio. Si celebra, in sostanza, con la forza dei colori, il rock degli anni 90’ in cui un insieme tra passato e presente, già ben percettibile all’epoca grazie alle glorie di Alice In Chains, Soundgarden e molti altri, cercavano in qualche modo di dare una nuova impronta alla musica che spezzasse, già da allora, i vecchi schemi. Ottime le idee e i distorti che caratterizzano i brani non meno delle fresche aperture acustiche e ritmiche, quasi funky, presenti in alcuni brani. Il clean fa ovviamente la propria parte anche se la vera forza è forse rappresentata dai lead e dalle iniziative acustiche, che danno piena conferma della bravura indiscussa dell’autore. Tante buone idee insomma che, tutte unite, danno l’idea che il disco che si sta ascoltando sia come le pagine di un libro in cui non si sa mai cosa ci si aspetta alla pagina successiva. Un ottimo lavoro dove a vincere sono le buone idee e le altrettante innovazioni che possono facilmente ben avvolgere e coinvolgere a sé un’ampia platea.

Track by Track
  1. Outer Space 85
  2. Assault Troops 85
  3. The Same Train 85
  4. Motherless Boy 80
  5. Mourning Sun 85
  6. Wicked Times 80
  7. Stop Talking 80
  8. The Temple 85
  9. Core Of The Sun 85
  10. On The Bridge 80
Giudizio Confezione
  • Qualità Audio: 85
  • Qualità Artwork: 80
  • Originalità: 85
  • Tecnica: 85
Giudizio Finale
83

 

Recensione di Wolverine » pubblicata il 01.06.2022. Articolo letto 311 volte.

 

Articoli Correlati

Interviste
  • Spiacenti! Non sono disponibili Interviste correlate.
Live Reports
  • Spiacenti! Non sono disponibili Live Reports correlati.
Concerti
  • Spiacenti! Non sono disponibili concerti correlati.