LEVIATANI & ZANZARE Vol.4: tutti i colori del buio

LEVIATANI & ZANZARE Vol.4: tutti i colori del buio CYNICLAB
presenta
LEVIATANI & ZANZARE vol.4
"tutti i colori del buio”

Giunto alla quarta edizione, il festival “LEVIATANI & ZANZARE” diventa anche “tutti i colori del buio”, il concept attorno al quale prende forma la programmazione trasversale del festival. Per la prima volta il “leviatani” sarà di quattro giorni, da giovedi 20 maggio a domenica 23, nelle storica sede del circolo arci LOCOMOTIV CLUB e nel circolo culturale SCALO S.DONATO a Bologna.
Come ogni anno il bill del festival contrappone progetti musicali molto differenti tra loro, collegati da un ideale filo nero, cercando di fotografare la musica estrema nella sua molteplicità.
Teste di serie di questa edizione saranno tre gruppi che suoneranno per la prima volta in italia e per un unica data: RAMESSES (uk), ORTHODOX (spa), YEAR OF NO LIGHT (fra). Psichedelia, doom metal e post hardcore si fonderanno in un unico magma sonoro, alterato chimicamente dal minimalismo rumoristico dell'australiano trapiantato in Islanda BEN FROST (is). Tra gli italiani invece i grinder PSYCHOFAGIST (che contano in formazione Luca T.Mai, sassofonista degli ZU) e i local heroes LASER GEYSER. Ritornano due delle migliori band underground italiane dopo una lunga pausa in sede live: i genovesi VANESSA VAN BASTEN che presentano il loro imminente nuovo lavoro per l'americana RoboticEmpire, e i piemontesi DEAD ELEPHANT, autori di un postcore/noise di classe purissima. Sabato sarà anche release party per gli STONER KEBAB, i maestri del doom, che presentano il loro nuovo album “Superdoom” , e per la kult band JAGANNAH che presenta il nuovo vinile omonimo. Completano il lotto gli italiani LILI REFRAIN, in perenne tour con il suo nuovo full lenght “9”, il power trio DEVOGGOL, la all star band della via emilia LADY TORNADO, con il nuovo disco “Da qualche parte tra la vita e la morte”, e ancora AKRONIA, ORACLE, ZEUS, DUNE, STORMO, ICON OF HYEMES, THE INFARTO, SCHEISSE!....
Leviatani e Zanzare è un DIY fest, e come tale ospita gratuitamente le etichette che richiedono spazio per la loro distro!


BREVI BIOGRAFIE...

- Ramesses (UK): nati nel 2003 dallo “scisma” con gli Electric Wizard di Mark Greening e Tim Bagshaw, rispettivamente batteria e basso ai quali si aggiunto l'ex Lord Of Putrefaction Adam Richardson. I Ramesses sono un power trio che fonde doom metal, sludge core e black metal con un riffing torrenziale e un muro di suono pazzesco. Forti di una serrata attività live che gli ha visti sui palchi di mezza europa lo scorso anno con i Unearthly Trance, quest'anno tornano on stage per presentare il loro nuovo full lentgh “Take the Curse” in uscita a maggio 2010. Per la prima volta, e per un unica data, scenderanno in Italia per “L&Z 4”.

- Orthodox (SPA): power trio anomalo che fonde influenze diversissime tra loro che vanno dall'hard rock anni '70, al doom metal anni '80 passando per la musica tradizionale spagnola, e Ornette Coleman. Non è un caso che siano stati la prima band europea ad uscire su Southern Lord , l'etichetta di S.O'Malley dei Sunn0))), con il bellissimo “Amanecer En Puerta Oscura”. I loro show sono un vero tuffo nel tempo e nello spazio. Per la prima volta, e per un unica data, scenderanno in Italia per “L&Z 4”.

- Year Of No Light (FRA): gruppo francese di ben 6 elementi, con due batterie e tre sintetizzatori, sul palco (oltre a due chitarre e un basso) che propone un post-core moderno ma mai banale che fa invidia ai big del genere. Il loro disco d'esordio “Nord” è stato ristampato in ogni formato tre volte diventando un vero caso che li ha portati fino al Roadburn Festival, dove hanno registrato un live uscito su vinile lo scorso anno. Nella primavera 2010 è uscito “Ausserwelt”, il loro nuovo disco per Connspiracy/MusicfearSatan, e sicuramente li porterà lontano. Per la prima volta, e per un unica data, scenderanno in Italia per “L&Z 4”.

- Ben Frost (ISL): australiano trapiantato tra i ghiacci d'Islanda è la sintesi tra l'estetica black metal, e Arvo Part! Nero come il catrame, mescola sapientemente fieldrecording con suoni di sintesi elettronica, chitarre distrofiche e campionamenti dei suoni del wilderness delle sue terre (d'origine e d'adozione). Da “Music for sad childern” ad oggi, passato per Bjork, Glenn branca, Damo Suzuki, e con il recente “By the throat” arriverà per la prima volta in Italia per “Leviatani” e “Dissonanze” a Roma.

- Stoner Kebab (ITA): cinque personaggi che cambiano identità ad ogni disco compongono quello che è di fatto il miglior progetto doom italiano da tempi di Paolo Catena e soci. Sonorità che spaziano dalle suggestioni lisergiche di inizio anni '70 a momenti downtempo di neurosiana memoria. Dopo un disco d'esordio, “Chapter 0”, e il successivo, bellissimo “Imber Vulgi”, un unica traccia audio di 30 minuti, presenteranno a Leviatani il loro nuovo lavoro intitolato programmaticamente “Superdoom”.

- Laser Geyser (ITA): duo chitarra-batteria-voce che attinge a piene mani da tutto ciò che è punk rock! Perfetta sintesi di 50 anni di attitudine da Eddy Cochran al post punk americano targato Suomi Records. I bolognesi “LSR GSR” sono il miglior gruppo punk che potete trovare in giro oggi, per quello che può significare la parola punk oggi.

- Psychofagist (ITA): chitarra, basso, batteria e sax (e che sax! Luca T.Mai degli “ZU”!) formano il miglior gruppo jazz-grind italiano sulla scia dei migliori progetti di John Zorn, ma figli di un attitudine pura e per niente estetizzata di chi ha attraversato l'underground in lungo e in largo. Il loro “Secondo Tragico” è il top album della musica estrema italiana di quest'anno, e probabilmente di molti anni a venire! Convulsi, isterici, tecnici e caldi, parossistici.

4 GIORNI - 21 GRUPPI
20 - 21 - 22 - 23 Maggio


presenta:
LEVIATANI & ZANZARE VOL. 4
---
gio.20.MAGGIO
KICKSTARTER @ SCALO SAN DONATO, VIA LARGA 49, BOLOGNA
inizio ore 21.00

ORACLE
DUNE
ZEUS
---

ven.21.MAGGIO
KICKSTARTER II @ SCALO SAN DONATO, VIA LARGA 49, BOLOGNA
inizio ore 21.00

LILI REFRAIN
AKRONIA
---

sab.22.MAGGIO
L&Z VOL.4 @ LOCOMOTIV CLUB, VIA SERLIO 25, BOLOGNA
inizio ore 17.00

RAMESSES (UK)
ORTHODOX (SPAIN)
BEN FROST (ISLANDA)
YEAR OF NO LIGHT (FRANCE)
STONER KEBAB (ITALIA)
JAGANNAH(ITALIA)
STORM{O}(ITALIA)
ICONOFHYEMES(ITALIA)
---

dom.23.MAGGIO
L&Z VOL.4 @ LOCOMOTIV CLUB, VIA SERLIO 25, BOLOGNA
inizio ore 17.00

PSYCHOFAGIST (ITALIA)
DEAD ELEPHANT (ITALIA)
VANESSA VAN BASTEN(ITALIA)
THE INFARTO, SCHEISSE! (ITALIA)
DEVOGGOL (ITALIA)
LADY TORNADO(ITALIA)
LASER GEYSER (BOLOGNA)

PER INFO :
faciledaricordare@gmailc.om

info@locomotivclub.it

PER PRENOTARE UNO SPAZIO BANCHETTO DIY:
Filippo: 340 - 5589628


I COSTI:
- sabato 22 maggio = 18 euro
- domenica 23 maggio = 10 euro
- sab 22 + dom 23 = 20 EURO !!! Chi compra il biglietto doppio risparmia ben 8 euro.. in totale la manifestazione consta di 20 gruppi per un totale di 20 euro !!!

LE DISTRO: rispetto all'anno scorso abbiamo più spazio per il mercatino DIY, ergo abbiamo spazio per 20 espositori, il doppio rispetto all'anno scorso !!!
se volete partecipare, scrivete entro il 15 maggio a: faciledaricordare@gmail.com
fatevi avanti, lo spazio per la distro è gratuito e ogni distro avrà un accredito gratuito per il fest (è così che vogliamo continuare a fare le cose...creando occasioni per tutti)
...

CHECK PREVIOUS EDITION OF "LEVIATANI & ZANZARE" ON YOUTUBE:

1: COLOSSAL MONUMENT + CERVIX + LLEROY: http://www.youtube.com/watch?v=UDien-H593w

2: ADAMENNON + SPLINTER vs STALIN + GHOST EMPIRE: http://www.youtube.com/watch?v=vmC_H6enIiQ

3: IRON MOLAR + AKRONIA: http://www.youtube.com/watch?v=unSbg_yZ4c4




http://www.cyniclab.com
myspace.com/leviatanizanzare
myspace.com/cyniclab

 

Inserita da: Jerico il 16.05.2010 - Letture: 1278

Articoli Correlati

News
  • Spiacenti! Non sono disponibili altre notizie correlate.
Recensioni
  • Spiacenti! Non sono disponibili Recensioni correlate.
Interviste
  • Spiacenti! Non sono disponibili Interviste correlate.
Live Reports
  • Spiacenti! Non sono disponibili Live Reports correlati.
Concerti
  • Spiacenti! Non sono disponibili concerti correlati.

Altre News di MetalWave