COGAS: il lyric video di ''Sulfur''

COGAS: il lyric video di ''Sulfur'' Gli extreme metaller di origine italiana COGAS - oggi di base a Londra, nel Regno Unito - hanno annunciato il debut album “Unconscious Sons of the Reptile God”, la cui pubblicazione è stata fissata per il 17 settembre 2021.

Oggi la band lancia il lyric video di "Sulfur", primo brano estratto dal disco. Il clip è disponibile QUI: https://www.youtube.com/watch?v=aGlTGkOCeig

Dopo avere attentamente valutato il loro indirizzo stilistico, gli extreme metaller COGAS esordiscono con un death-black metal dalle tinte fosche, unendo alla classica brutalità dell'old school death metal una natura più emotiva e avanguardista mutuata dalle più attuali correnti black metal.

Nel nuovo album, in particolare, i COGAS utilizzano la loro miscela di metal estremo come base per narrare storie macabre legate alle tradizioni e alla stregoneria sarde (la Sardegna è la terra di origine di due membri del gruppo - il frontman Piero Mura e il chitarrista Davide Ambu).

Dopo avere dato alle stampe un paio di EP ben accolti nel circuito underground, i COGAS arrivano all'appuntamento con il primo album con un lavoro che detta nuovi standard per la band. Ogni elemento, dalla copertina alla produzione, è stato curato nei minimi dettagli e nulla della visione dei musicisti è stato lasciato al caso.

Tracklist:
01. Mistress Of The Damned
02. Unconscious Sons Of The Reptile God
03. Sulfur
04. A Dying Sun
05. A Deceiving Light Through The Mist
06. Coffin Mandatory
07. Ettagramma

Line-up:
Piero Mura - Vocals
Davide Ambu - Guitar
Francis Ball - Drums
Michal Popławski - Bass

COGAS
https://cogas.bandcamp.com/
https://www.facebook.com/Cogas.Black.Death/
https://www.instagram.com/cogas_official

 

Inserita da: Jerico il 21.08.2021 - Letture: 148

Articoli Correlati

Interviste
  • Spiacenti! Non sono disponibili Interviste correlate.
Live Reports
  • Spiacenti! Non sono disponibili Live Reports correlati.
Concerti
  • Spiacenti! Non sono disponibili concerti correlati.

Altre News di MetalWave