Intervista Flash: Primordial Serpent

Immagine di Primordial Serpent Primordial Serpent è il nome di un nuovo progetto che va ad inserirsi nella multiforme e tumultuosa scena metal italiana. Jerico ha intervistato per voi i ragazzi del gruppo: sentiamo cosa hanno da dire!

 

Visto che siete alla prima intervista in questo sito, perché non presentate ai nostri lettori quando ed in che modo avete iniziato il vostro percorso nel mondo underground?

Beh, immagino che sia iniziato tutto nel 2017 quando suonavo in una band drone metal chiamata Dojo Kobra nella mia città natale (Winnipeg, Canada). Da lì ho iniziato a lavorare sulla mia musica, sperimentando con la synthwave e la musica dark ambient oltre a farmi un nome come artista di dungeon synth col nome Kalameet. Quando ho iniziato a ricevere riconoscimenti, molti altri artisti di dungeon synth se ne sono accorti e hanno iniziato dei progetti black metal che a loro volta mi hanno ispirato a farne uno mio. Inoltre, con il Covid che ha messo in pausa i Dojo Kobra, avevo bisogno di qualcosa da fare per passare il tempo. Così ho iniziato a scrivere riff che poi sono diventati tracce, che sono state poi trasformate in un album completo. Mi sentivo come se avessi materiale abbastanza solido per pubblicare la mia musica nella scena underground, quindi ho contattato un'etichetta chiamato Knekelput Recordings, suggerita da uno dei miei migliori amici Plaaq (Hellmoon), per vedere se erano interessati a pubblicare l'album in cassetta e hanno detto di sì senza esitazioni. Da lì, ho contattato un canale youtube chiamato Order Ov The Black Arts per vedere avrebbero potuto aggiungerlo al loro canale, cosa che hanno fatto, poi anche i canali Only Black Metal, This Is Black Metal e altri hanno iniziato a promuovere le mie cose. Quindi è praticamente così che è iniziato il mio viaggio.

Da quali generi e bands è influenzato il gruppo?

È sempre stato lo stesso; band come Immortal, Darkthrone, Sargeist, Bathory, Warmoon Lord, varie band scandinave, una band di Winnipeg chiamata Nocturnal Departure. Ma ci sono anche altre band da cui sono influenzato e che fanno crust punk come Discharge, Anti Cimex, Driller Killer e Disfear. Inoltre sono anche influenzato da musicisti ambient synth come Steve Roach o Vangelis. Sono molte le cose da cui sono influenzato ah ah ah

So che potrebbe non essere facile farlo, ma potreste commentare il vostro ultimo lavoro?

Bene, il mio ultimo album si chiama Under the Sign of the Bloodmoon ed è un omaggio a Underrnthe Sign of the Black Mark dei Bathory. Il tema generale dell'album però è un omaggio a una serie di videogiochi che ho giocato anni fa, che si chiama Bloodborne. E' un gioco molto, molto oscuro con un'incredibile profondità e molto criptico. Di solito quando scrivo i miei album, mi baso sempre su un tema che tengo molto in considerazione. I temi possono variare dalla mitologia, alla natura, al fantasy.

La scena metal underground è indubbiamente inflazionata da tantissmi gruppi, per cui (spesso) risulta necessario presentare delle composizioni che si facciano notare nel marasma delle varie scene musicali. Ritenete che le vostre canzoni abbiano da dire qualcosa in più o di diverso da quello che è già stato detto nell'affollatissimo mondo metal?

Non credo personalmente, ma da quello che hanno detto i miei fan ed amici, la mia musica è un perfetto omaggio al sound old school del black metal, con uno stile di produzione più aggiornato che lo rende adatto agli orecchi più freschi e un po' più unico rispetto ad altre band che esistono già nella scena. Ma per me l'unica cosa importante è fare musica che suona bene ah ah ah

Cosa pensate del panorama underground nazionale?

Basandomi sulla mia esperienza, trovo che sia molto di supporto e mi piace molto.

La carriera di un gruppo musicale (pur breve che possa essere) è sempre costellata di avvenimenti più o meno positivi. Cosa vorreste cancellare e cosa ricorderete per sempre della vostra esperienza di gruppo, dagli inizi inizi sino ad ora?

Beh, coi Primordial Serpent che sono una one man band e sono attivi solo da un anno finora, è difficile rispondere. Immagino che quello che voglio ricordare sia essere conosciuto per il mio lavoro e per il livello di rispetto dei miei fan. Non credo di voler cancellare nulla per ora.

Come giudicate il veicolo Internet per la promozione della scena musicale?

Gli darei un 8/10. Sarebbe davvero bello conoscere le persone giuste, ma ci sono persone là fuori che proveranno a truffarti e chiederti somme di denaro ridicole per essere su una playlist Spotify o promuovere la tua album su una piattaforma morta. Ma se hai i social media, Bandcamp, Spotify e un buon rapporto con YouTube e chi fa social media marketing, allora va benissimo.

Visto che ne stiamo parlando.... quanti CD originali acquistate ogni mese? E quanti ne ascoltate?

Difficile da dire. Non ho la possibilità di ascoltare musica fisica quanto vorrei, a causa delle bollette e del lavoro, quindi non saprei cosa dirti ah ah ah

Cosa vuole fare il vostro gruppo da grande?

Beh, come ho detto, i Primordial Serpent sono solo una one man band, quindi tutto quello che voglio fare è continuare a fare musica il più a lungo possibile e vedere dove mi porta

Ok, ragazzi! Lo spazio a nostra disposizione sta per terminare, ma voglio lasciarvi carta bianca per l'ultimo messaggio. A voi la parola, siete liberi di esprimervi!

Voglio solo dire a tutti i musicisti là fuori, che non importa il tuo genere, ma continua a fare quello che stai facendo. Ci sarà qualcuno là fuori che ascolterà le tue cose, che le apprezzerà e le supporterà. Non provare mai ad fare meglio dei tuoi fan perché ti aiuteranno ad arrivare dove vuoi andare. Cerca di avere buoni rapporti con le persone che ti aiutano a promuovere il tuo materiale. Inoltre, sii umile. E non essere arrogante.

Intervista di Jerico Articolo letto 97 volte.

 


Articoli Correlati

News
  • Spiacenti! Non sono disponibili altre notizie correlate.
Recensioni
  • Spiacenti! Non sono disponibili Recensioni correlate.
Interviste
  • Spiacenti! Non sono disponibili Interviste correlate.
Live Reports
  • Spiacenti! Non sono disponibili Live Reports correlati.
Concerti
  • Spiacenti! Non sono disponibili concerti correlati.