Increase the Anima «Elisabeth» (2021)

Increase The Anima «Elisabeth» | MetalWave.it Recensioni Autore:
Snarl »

 

Recensione Pubblicata il:
16.05.2022

 

Visualizzazioni:
461

 

Band:
Increase the Anima
[MetalWave] Invia una email a Increase the Anima [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina Facebook di Increase the Anima [Link Esterno a MetalWave] Visualizza il canale YouTube di Increase the Anima

 

Titolo:
Elisabeth

 

Nazione:
Italia

 

Formazione:
Davide Porcelli :: Bass, drums
Marco Pastorino :: Vox
Luca Birocco :: Guitars

 

Genere:
Modern Rock

 

Durata:
18' 46"

 

Formato:
EP

 

Data di Uscita:
31.10.2021

 

Etichetta:
Tunecore
[Link Esterno a MetalWave] Visualizza il sito ufficiale di Tunecore

 

Distribuzione:
---

 

Agenzia di Promozione:
Nee-Cee Agency
[MetalWave] Invia una email a Nee-Cee Agency [Link Esterno a MetalWave] Visualizza il sito ufficiale di Nee-Cee Agency [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina Facebook di Nee-Cee Agency [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina Twitter di Nee-Cee Agency

 

Recensione

Positivo Ep di debutto per Increase the Anima, un progetto musicale nato dalla mente di Davide Porcelli degli Egosystema, e che in poco meno di 19 minuti riesce a convincerci delle sue capacità in questo “Elisabeth”, con un rock variegato e sufficientemente sfaccettato in questi 5 brani, che si alternano tra trovate più moderne e vagamente debitrici a certo electro (influenza dosata con parsimonia) ed altre più classiche.
Se infatti i primi due brani sono invero abbastanza simili strutturalmente, si può comunque notare in una “Close enough to me” un certo tiro radiofonico interessante e che punta all’easy listening, un po’ ridimensionato nel secondo brano e con la positiva incursione di una chitarra solista che non morde altrettanto bene come nel primo brano. Tuttavia, è negli ultimi due brani che Increase the Anima mostra cosa sa fare, con una inaspettata “Tonight” invero più dura e diretta, forse da singolo, e che va perfino a lambire certo metal classico, mentre “Set match game” mostra il lato più intelligente, alternando un rock più funky ad altre cose più moderne.
In altre parole: non è facile convincermi con un Ep, ma Increase the Anima mi incuriosisce molto, e se ci si toglie un po’ di ritocchi da post-produzione un po’ ingombranti, potremmo sentirne delle belle. Da seguire.

Track by Track
  1. Close enough to me 70
  2. Nothing will stand in my way 75
  3. Take your hand 65
  4. Tonight 75
  5. Set match game 75
Giudizio Confezione
  • Qualità Audio: 70
  • Qualità Artwork: 65
  • Originalità: 70
  • Tecnica: 70
Giudizio Finale
70

 

Recensione di Snarl » pubblicata il 16.05.2022. Articolo letto 461 volte.

 

Articoli Correlati

Interviste
  • Spiacenti! Non sono disponibili Interviste correlate.
Live Reports
  • Spiacenti! Non sono disponibili Live Reports correlati.
Concerti
  • Spiacenti! Non sono disponibili concerti correlati.