Tales and Legends «Struggle of the Gods» (2021)

Tales And Legends «Struggle Of The Gods» | MetalWave.it Recensioni Autore:
reira »

 

Recensione Pubblicata il:
26.09.2021

 

Visualizzazioni:
184

 

Band:
Tales and Legends
[MetalWave] Invia una email a Tales and Legends [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina Facebook di Tales and Legends [Link Esterno a MetalWave] Visualizza il canale YouTube di Tales and Legends

 

Titolo:
Struggle of the Gods

 

Nazione:
Italia

 

Formazione:
Carlo Figus - guitars
Andrea Atzori - Keyboards
Patrik J.Selleby - Vocals
Nicola Piras - Bass
Michele Sanna - Drums

 

Genere:
Melodic Power Metal

 

Durata:
55' 40"

 

Formato:
CD

 

Data di Uscita:
24.09.2021

 

Etichetta:
Punishment 18 Records
[MetalWave] Invia una email a Punishment 18 Records [Link Esterno a MetalWave] Visualizza il sito ufficiale di Punishment 18 Records [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina Facebook di Punishment 18 Records [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina Twitter di Punishment 18 Records [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina ReverbNation di Punishment 18 Records

 

Distribuzione:
---

 

Agenzia di Promozione:
---

 

Recensione

I Tales and Legends nascono nell’estate del 2019 da un’idea di Andrea Atzori, il quale voleva creare un progetto in cui scrivere nuovo materiale, in contemporanea alla sua band originaria, nel quale aggiungere più elementi power ed epici.
Insieme al suo caro amico Carlo Figus il progetto prende vita, anche grazie al successivo apporto di Nicola Piras e Michele Sanna. Infine, per chiudere il cerchio, Patrik J. Selleby si unisce.

Con un po' di ritardo a causa della pandemia, ecco arrivare Struggle of the Gods alle nostre avide orecchie.

Creation divine è un’intro, tipica del genere con voce narrante; Epic Ride of Horus mostra la verve di cui abbiamo bisogno per scaldarci, orecchiabile ed energica.
The fighters evidenzia bene il suo essere epica attraverso un metal che si accosta a gruppi come Sonata Arctica o, meglio ancora, Stratovarius e simili.
Tales and legends si presenta accattivante e risulta particolarmente apprezzabile il riffone presente verso il quarto minuto, una goduria.
Holy temple è puramente strumentale e attraverso Land of thunder entriamo in un terreno di guerra e di potenza che si esprime anche attraverso le capacità tecniche, di alto livello, dei musicisti.
The seven Gates inizia già maestosa e si sviluppa in maniera via via sempre più articolata e decisamente apprezzabile.
Return to Fly è un brano veloce e catchy, adatto a un palco dato il suo essere quasi liberatorio e positivo.
Flames of the fire ci appare in chiave acustica e intima, ma il suo sviluppo successivo la rende una song particolarmente rappresentativa del buon livello della band.
Torniamo ad un mood da concerto con United against the enemy, dinamica e diretta; Struggle of the Gods è l’ultima traccia del disco e conclude questo percorso in modo forse prolisso, ma comunque gradevole e congeniale al genere proposto, con cambi di scena, tempi e, perché no, anche di umore.
Giusto poche considerazioni per sigillare questa recensione. A mio parere i Tales and Legends hanno realizzato un disco onesto e pulito, assolutamente coerente con i loro gusti e interessi: volevano fare epic power metal e ci sono riusciti con abilità, mettendo da parte altri loro percorsi musicali già avviati e consolidati.
I ragazzi hanno fatto un tabula rasa per proporre un’opera lineare, senza troppi fronzoli tutto sommato, con una storia potabile e con una certa bravura che si nota dalle prime note.
Magari l’originalità non è il loro punto di forza al momento, ma qua abbiamo una band con elementi veramente capaci e teste in fermento. Mi aspetto grandi cose da una formazione che funziona così bene insieme.

Track by Track
  1. Creation Divine S.V.
  2. Epic Ride of Horus 75
  3. The Fighters 75
  4. Tales and Legends 75
  5. Holy Temple 75
  6. Land of Thunder 75
  7. The Seven Gates 75
  8. Return to Fly 75
  9. Flames of the Fire 75
  10. United Against the Enemy 75
  11. Struggle of the Gods 75
Giudizio Confezione
  • Qualità Audio: 80
  • Qualità Artwork: 70
  • Originalità: 60
  • Tecnica: 90
Giudizio Finale
74

 

Recensione di reira » pubblicata il 26.09.2021. Articolo letto 184 volte.

 

Articoli Correlati

Recensioni
  • Spiacenti! Non sono disponibili Recensioni correlate.
Interviste
  • Spiacenti! Non sono disponibili Interviste correlate.
Live Reports
  • Spiacenti! Non sono disponibili Live Reports correlati.
Concerti
  • Spiacenti! Non sono disponibili concerti correlati.