L'Uomo Nero «Elle, De La Mer» (2021)

L'uomo Nero «Elle, De La Mer» | MetalWave.it Recensioni Autore:
Wolverine »

 

Recensione Pubblicata il:
23.09.2021

 

Visualizzazioni:
126

 

Band:
L'Uomo Nero
[MetalWave] Invia una email a L'Uomo Nero [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina Facebook di L'Uomo Nero

 

Titolo:
Elle, De La Mer

 

Nazione:
U.s.a.

 

Formazione:
Dominic Cagliostro (Domenico L’oscuro) - Vocals and guitar
Robson Guy (Quello Bello) - Bass guitar
Luke Seelau (Sentire) - Drums

 

Genere:
Occult Blues Rock

 

Durata:
17' 19"

 

Formato:
EP

 

Data di Uscita:
16.07.2021

 

Etichetta:
Desert Records
[MetalWave] Invia una email a Desert Records [Link Esterno a MetalWave] Visualizza il sito ufficiale di Desert Records [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina Facebook di Desert Records [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina BandCamp di Desert Records

 

Distribuzione:
---

 

Agenzia di Promozione:
Purple Sage PR
[MetalWave] Invia una email a Purple Sage PR [Link Esterno a MetalWave] Visualizza il sito ufficiale di Purple Sage PR [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina Facebook di Purple Sage PR

 

Recensione

Rilascia questo Ep “Elle De La Mer” il trio proveniente dal New Mexico chiamato l’Uomo Nero e autore di un oscuro blues rock assai coinvolgente, frutto di una preparazione tutto sommato completa grazie ai classici elementi che caratterizzano il genere. Il caldo clean ottimamente si fa apprezzare nel corso dell’ascolto dei quattro brani a loro volta ricchi di melodie romantiche e parimenti grintose, sempre capaci di alternarsi tra momenti acustici ad altri propositivi mai troppo cattivi o irruenti; per chi volesse ascoltare per la prima volta questo Ep, resterebbe sorpreso proprio perché i suoi contenuti sono adatti a tutti sia a metallers che a coloro che sono meno attratti da un genere come questo. Il buon hard rock, se vogliamo esagerare nel genere, rappresenta infatti un ottimo compromesso tra rock, hard rock, blues, country, un po’ di tutto insomma capace di non lasciare né indifferenti né, tanto meno delusi. Il trio ci delizia sin da subito con “De La Mer”, un brano forte di un buon ritornello cantato e suonato, miscelato con le sonorità predette; la successiva “I Know” è un brano molto moderato, un rock vecchio stampo se vogliamo molto delicato e danzereccio quasi una ballad; oscuro il contenuto di “Elle”, un rock moderato ma probabilmente ancor più attraente del predecessore che ci porta al divertente e conclusivo “Too Late Too Long” altro brano tutto da ascoltare per divertirsi e canticchiare. Un Ep diverso, per tutti con l’obbiettivo, raggiunto, di farci divertire senza esagerare.

Track by Track
  1. De La Mer 75
  2. I Know 70
  3. Elle 75
  4. Too Late Too Long 75
Giudizio Confezione
  • Qualità Audio: 70
  • Qualità Artwork: 75
  • Originalità: 75
  • Tecnica: 75
Giudizio Finale
74

 

Recensione di Wolverine » pubblicata il 23.09.2021. Articolo letto 126 volte.

 

Articoli Correlati

News
  • Spiacenti! Non sono disponibili altre notizie correlate.
Recensioni
  • Spiacenti! Non sono disponibili Recensioni correlate.
Interviste
  • Spiacenti! Non sono disponibili Interviste correlate.
Live Reports
  • Spiacenti! Non sono disponibili Live Reports correlati.
Concerti
  • Spiacenti! Non sono disponibili concerti correlati.