Speed Stroke «Scene Of The Crime» (2020)

Speed Stroke «Scene Of The Crime» | MetalWave.it Recensioni Autore:
Wolverine »

 

Recensione Pubblicata il:
14.11.2020

 

Visualizzazioni:
259

 

Band:
Speed Stroke
[MetalWave] Invia una email a Speed Stroke [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina Facebook di Speed Stroke [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina MySpace di Speed Stroke

 

Titolo:
Scene Of The Crime

 

Nazione:
Italia

 

Formazione:
- Jack :: Vocals;
- D.B. :: Lead Guitar;
- Michael :: Rhythm Guitar;
- Fungo :: Bass;
- Andrew :: Drums;

 

Genere:
Hard Rock

 

Durata:
34' 16"

 

Formato:
CD

 

Data di Uscita:
06.11.2020

 

Etichetta:
Street Symphonies Records
[Link Esterno a MetalWave] Visualizza il sito ufficiale di Street Symphonies Records [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina Facebook di Street Symphonies Records [Link Esterno a MetalWave] Visualizza il canale YouTube di Street Symphonies Records [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina SoundCloud di Street Symphonies Records
Burning Minds Music Group
[MetalWave] Invia una email a Burning Minds Music Group [Link Esterno a MetalWave] Visualizza il sito ufficiale di Burning Minds Music Group

 

Distribuzione:
---

 

Agenzia di Promozione:
Atomic Stuff
[MetalWave] Invia una email a Atomic Stuff [Link Esterno a MetalWave] Visualizza il sito ufficiale di Atomic Stuff

 

Recensione

Piace e diverte questo “Scene Of The Crime”, terzo album dell’hard rockers band italiana degli Speed Stroker nuovamente in auge dopo un periodo di assenza. Il combo torna più forte che mai dando prova che un genere spesso rimane sin troppo trascurato, almeno qui nel nostro paese, in realtà è sempre in grado di offrire quella giusta intensità che tanto piace a chi ama vivere la propria vita senza fresi e senza alcuna inibizione. Il nuovo album della band in sostanza vuole essere una sorta di vademecum attinente sia alla vita del combo che al proprio sound ispirato per la maggiore a tutte quelle band con cui lo stesso combo è cresciuto. In ogni caso dinamica e divertimento rappresentano gli aspetti sostanziali del lavoro, ritmiche divertenti inevitabilmente accompagnati da altrettanti riff e da un caldo quanto spiritato clean sono in sostanza sempre sulla cresta dell’onda per la mezz’ora abbondante che va a delineare la durata del disco. Si parte infatti dal caldo riff di “Heartbeat” che a poco a poco ci porta nella più melodica “Scene Of The Crime” forte di alternanze sonore e di divertimento con la D maiuscola. Da considerare anche “Soul Punk” una divertente dose di adrenalina che parte e che ti porta via senza alcuna regola sino a giungere alla classica ballad di turno rappresentata con “No Love” forte di una buon songwriting e di un’altrettanta buona sequenza ritmica; anche “Out Of Money” va ricordata per l’ottimo riff e virtuosismo d’apertura; non male neanche “One Last Day” dai tratti quasi oscuri aperta da uno splendido clean cantato con annesso sottofondo acustico che ci porta al finale con “Hero N. 1” altra ottima scossa elettrica del miglior hard rock di sempre. Un buon disco che si fa apprezzare e sa come divertire la propria platea di immancabili fan.

Track by Track
  1. Heartbeat 80
  2. Scene Of The Crime 80
  3. After Dark 75
  4. Soul Punx 75
  5. No Love 75
  6. Red Eyes 70
  7. Out Of Money 75
  8. Who Fkd Who 75
  9. One Last Day 75
  10. Hero No.1 70
Giudizio Confezione
  • Qualità Audio: 75
  • Qualità Artwork: 75
  • Originalità: 75
  • Tecnica: 75
Giudizio Finale
75

 

Recensione di Wolverine » pubblicata il 14.11.2020. Articolo letto 259 volte.

 

Articoli Correlati

News
Interviste
  • Spiacenti! Non sono disponibili Interviste correlate.
Live Reports
  • Spiacenti! Non sono disponibili Live Reports correlati.
Concerti
  • 25 Mar. 2021 Speed Stroke @ "Slaughter Club", Paderno Dugnano (MI)
  • 26 Mar. 2021 Speed Stroke @ "Revolver Club", San Donà di Piave (VE)
  • 27 Mar. 2021 Speed Stroke @ "Alchemica Music Club", Bologna (BO)