Nova «Veniamo Dal Cielo» (2019)

Nova «Veniamo Dal Cielo» | MetalWave.it Recensioni Autore:
Wolverine »

 

Recensione Pubblicata il:
25.07.2020

 

Visualizzazioni:
63

 

Band:
Nova
[MetalWave] Invia una email a Nova [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina Facebook di Nova

 

Titolo:
Veniamo Dal Cielo

 

Nazione:
Italia

 

Formazione:
-
-

 

Genere:
Black Metal

 

Durata:
34' 18"

 

Formato:
CD

 

Data di Uscita:
13.12.2019

 

Etichetta:
ATMF
[MetalWave] Invia una email a ATMF [Link Esterno a MetalWave] Visualizza il sito ufficiale di ATMF [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina Facebook di ATMF [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina Twitter di ATMF [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina MySpace di ATMF

 

Distribuzione:
---

 

Agenzia di Promozione:
---

 

Recensione

Terzo album per la band black metal dei Nova, formazione in auge dal 2003, oggi autrice di questo “Veniamo dal Cielo”, un nove tracce rilevatosi dopo una serie di ascolti, un album impegnativo per la band ma entusiasmante sino ad un certo punto per chi ascolta. Al di là delle buone iniziative, il combo incentra il tutto il proprio potenziale su andature distribuite tra passaggi accelerati e mid tempo che però paiono concretizzare poca fantasia nella resa. Alcuni brani sono maggiormente dinamici rispetto ad altri grazie ai corposi passaggi ritmici di chitarra che non presentano il classico suono spigoloso a cui generalmente ricorre la stragrande maggioranza delle band che suonano detto genere. Il cantato è un growl che in diversi passaggi pare rimanere un po’ indietro rispetto a tutto il resto. Se con “Durezza Ed Ascetismo” la band propone un insieme si assetti ritmici che un po’ paiono portare fuori asse, il corposo ma non troppo nitido “Veniamo Dal Cielo” offre un cantato che addirittura è appena percepibile rispetto a tutto il resto; non male l’arpeggio in apertura di “In Lotta Elevata” poi offuscato da un riff intenso pronto a scatenare un’accozzaglia ritmica in mid tempo con qualche richiamo più epico ma a complicare il tutto è la produzione probabilmente poco appropriata; sorte analoga per “Fregata Covadonga”; “Noi Mai Vinti” altra mistura di accelerazioni e riff che prevalgono sull’appena percepibile batteria e sul growl; dopo l’intermezzo quasi tribale di “La Guerra Delle Ombre”, il trittico conclusivo di “Crudele Alba”, “Dio del Ghiaccio e del Lampo” e “Trovare Chiuso” sono tre brani spinti i cui contenuti mettono in evidenza la poco bilanciata produzione che alla fine ha finito di offuscare un po’ tutta l’effettiva portata del lavoro.

Track by Track
  1. Durezza e Ascetismo 55
  2. Veniamo Dal Cielo 60
  3. In Lotta Elevata 60
  4. Fragata Covadonga 55
  5. Noi Mai Vinti 55
  6. La Guerra Delle Ombre 60
  7. Crudele Alba 55
  8. Dio Del Ghiaccio del Lampo 55
  9. Trovare Chiuso 60
Giudizio Confezione
  • Qualità Audio: 50
  • Qualità Artwork: 55
  • Originalità: 55
  • Tecnica: 60
Giudizio Finale
57

 

Recensione di Wolverine » pubblicata il 25.07.2020. Articolo letto 63 volte.

 

Articoli Correlati

News
Interviste
  • Spiacenti! Non sono disponibili Interviste correlate.
Live Reports
  • Spiacenti! Non sono disponibili Live Reports correlati.
Concerti
  • Spiacenti! Non sono disponibili concerti correlati.