Room Experience «Another Time and Place» (2020)

Room Experience «Another Time And Place» | MetalWave.it Recensioni Autore:
Wolverine »

 

Recensione Pubblicata il:
14.06.2020

 

Visualizzazioni:
573

 

Band:
Room Experience
[MetalWave] Invia una email a Room Experience [Link Esterno a MetalWave] Visualizza il sito ufficiale di Room Experience [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina Facebook di Room Experience

 

Titolo:
Another Time and Place

 

Nazione:
Italia

 

Formazione:
- David Readman :: Lead, Backing Vocals;
- Gianluca Firmo :: Keys, Backing Vocals, Vocals;
- Davide Barbieri :: Keys, Backing Vocals;
- Pierpaolo Monti :: Drums, Percussion
- Simon Dredo :: Bass;
- Steve De Biasi :: Guitars;

 

Genere:
Melodic Rock

 

Durata:
48' 14"

 

Formato:
CD

 

Data di Uscita:
2020

 

Etichetta:
Art Of Melody Music
[MetalWave] Invia una email a Art Of Melody Music [Link Esterno a MetalWave] Visualizza il sito ufficiale di Art Of Melody Music [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina Facebook di Art Of Melody Music
Burning Minds Music Group
[MetalWave] Invia una email a Burning Minds Music Group [Link Esterno a MetalWave] Visualizza il sito ufficiale di Burning Minds Music Group

 

Distribuzione:
Plastic Head
[Link Esterno a MetalWave] Visualizza il sito ufficiale di Plastic Head [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina Facebook di Plastic Head

 

Agenzia di Promozione:
Atomic Stuff
[MetalWave] Invia una email a Atomic Stuff [Link Esterno a MetalWave] Visualizza il sito ufficiale di Atomic Stuff

 

Recensione

Tornano sul panorama del rock melodico italiano i Room Experience con il secondo disco della propria carriera intitolato “Another Time And Place”, disco successore dell’omonimo debutto, i cui contenuti si mantengono sostanzialmente sulla stessa linea del predecessore. Se avevate quindi avuto modo di ascoltare e magari acquistare il debutto della band, sapete bene di cosa si tratta.. Il ventaglio offerto dalla band, contornata anche da numerose guest che offrono al meglio il proprio contributo, è assai piacevole all’ascolto, la linea melodica ovviamente caratterizza l’intero lavoro creando anche scenari tipicamente in modalità ballad. Ritmiche vive, spesso vicine a Jon Bon Jovi, rendono il tutto assai apprezzabile forte anche di un discreto clean e di un songwriting che rimane subito impresso nella mente grazie soprattutto ai ritornelli sia cantati che ovviamente suonati. Detta sensazione si ravvisa subito con “Hear Another Song” e “ Wild Heart” due brani moderni e orecchiabili all’ennesima potenza; schietto e fortemente attraente è il riff d’apertura di “Wild Heart” classico rock melodico ma con una marcia in più; segue la ballad “Disappointed” con contenuti malinconici ma forte di un discreto contenuto maggiormente spiritato rispetto all’assetto iniziale; molto romantico è “The Distance”, pronto a portarci nelle ritmiche di “Shout” molto piacevole per la struttura che lo caratterizza, fatta di momenti più altalenanti rispetto ad altri. Da ricordare anche “A Thousand Lies”, altra intrigante perla del disco che porta in conclusione a fregiare l’intero lavoro con un insieme di elementi positivi, tipici del rock melodico e con molti elementi dal sapore più romantico.

Track by Track
  1. Hear Another Song 75
  2. Wild Heart 75
  3. Disappointed 70
  4. Strangers In The Night 70
  5. The Distance 70
  6. Shout 70
  7. Another Time And Place 70
  8. The Miles That Make A Road 70
  9. The Night Goes On 70
  10. A Thousand Lies 75
  11. Your Voice Inside 70
  12. The Distance (European Bonus Track) S.V.
Giudizio Confezione
  • Qualità Audio: 70
  • Qualità Artwork: 65
  • Originalità: 70
  • Tecnica: 70
Giudizio Finale
70

 

Recensione di Wolverine » pubblicata il 14.06.2020. Articolo letto 573 volte.

 

Articoli Correlati

News
Recensioni
  • Spiacenti! Non sono disponibili Recensioni correlate.
Interviste
  • Spiacenti! Non sono disponibili Interviste correlate.
Live Reports
  • Spiacenti! Non sono disponibili Live Reports correlati.
Concerti
  • Spiacenti! Non sono disponibili concerti correlati.