Ottobrenero «Venerea» (2020)

Ottobrenero «Venerea» | MetalWave.it Recensioni Autore:
Snarl »

 

Recensione Pubblicata il:
11.06.2020

 

Visualizzazioni:
355

 

Band:
Ottobrenero
[MetalWave] Invia una email a Ottobrenero [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina SoundCloud di Ottobrenero [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina BandCamp di Ottobrenero

 

Titolo:
Venerea

 

Nazione:
Italia

 

Formazione:
Virgilio Tagliaferri :: Guitars, songwriting
Walter Lamorte :: Vocals, bass
Daniele Caldara :: Drums, lyrics

 

Genere:
Alternative Metal / Heavy Metal

 

Durata:
25' 23"

 

Formato:
EP

 

Data di Uscita:
05.02.2020

 

Etichetta:
Autoproduzione

 

Distribuzione:
---

 

Agenzia di Promozione:
---

 

Recensione

Bell’EP di raccordo per gli Ottobrenero da Milano, fautori in questo “Venerea” di ciò che posso solo definire come un alternative rock dalla struttura aperta e con sperimentazioni che sfociano nel post e a volte nel doom rock, per un risultato molto restio alle classificazioni ma invero molto riuscito e avvincente, che inizia in maniera insospettabile nell’opener “Se è solo dolore” per poi aprirsi con una chitarra solista ispirata, per poi arrivare a una componente post sempre più presente, che si fa notare nella bella “Occhi stanchi”, melodica a volte e dissonante altre, che prende il sopravvento nella sognante “Alpha Centauri” e quasi solare, finendo per essere massicciamente presente in “Strade buie”, l’altro highlight del disco per via di un mood molto dissonante e comunque leggiadro. Il tutto per un risultato stupefacente per quanto riesce ad essere comunicativo e apprezzabile, narrativo ma mai troppo lavorato o artificioso, e che invece scorre benissimo, con l’unico episodio meno riuscito dato dalla sprecata “A dicembre”, che commette l’errore di far cantare il cantante anche quando ci sono sotto fraseggi e arrangiamenti di chitarra senza separare le due situazioni e rendendo il brano un po’ più confuso. Peccato, poiché la vena malinconica c’è e poteva essere il brano migliore.
Nonostante questo, “Venerea” degli Ottobrenero è comunque un Ep molto buono e promettente. Una band che non sottostà a qualche canovaccio di generi musicali, ma li domina e li fa propri. Consigliabilissimo all’acquisto per chi cerca un sound sperimentale e leggero, ma intenso.

Track by Track
  1. Behepa 7 - Intro S.V.
  2. Se è solo dolore 75
  3. Occhi stanchi 85
  4. Alpha centauri 75
  5. Strade buie 80
  6. A dicembre 70
Giudizio Confezione
  • Qualità Audio: 80
  • Qualità Artwork: 70
  • Originalità: 80
  • Tecnica: 75
Giudizio Finale
76

 

Recensione di Snarl » pubblicata il 11.06.2020. Articolo letto 355 volte.

 

Articoli Correlati

News
  • Spiacenti! Non sono disponibili altre notizie correlate.
Interviste
  • Spiacenti! Non sono disponibili Interviste correlate.
Live Reports
  • Spiacenti! Non sono disponibili Live Reports correlati.
Concerti
  • Spiacenti! Non sono disponibili concerti correlati.