Giuseppe Zaupa «(Re)birth» (2020)

Giuseppe Zaupa «(re)birth» | MetalWave.it Recensioni Autore:
Wolverine »

 

Recensione Pubblicata il:
04.04.2020

 

Visualizzazioni:
250

 

Band:
Giuseppe Zaupa
[MetalWave] Invia una email a Giuseppe Zaupa [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina Facebook di Giuseppe Zaupa [Link Esterno a MetalWave] Visualizza il canale YouTube di Giuseppe Zaupa [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina SoundCloud di Giuseppe Zaupa [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina BandCamp di Giuseppe Zaupa

 

Titolo:
(Re)birth

 

Nazione:
Italia

 

Formazione:
- Giuseppe Zaupa :: all instruments;

 

Genere:
Instrumental Metal

 

Durata:
13' 18"

 

Formato:
EP

 

Data di Uscita:
24.01.2020

 

Etichetta:
Autoproduzione

 

Distribuzione:
---

 

Agenzia di Promozione:
Grand Sounds PR
[MetalWave] Invia una email a Grand Sounds PR [Link Esterno a MetalWave] Visualizza il sito ufficiale di Grand Sounds PR [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina Facebook di Grand Sounds PR

 

Recensione

Dopo aver militato per molti anni tra le fila degli Hypnotheticall, il chitarrista Giuseppe Zaupa rilascia questo Ep strumentale "(Re)birth" di soli tre brani per confermarci la propria abilità, peraltro
già nota, come solista. In effetti l'autore ha recentemente iniziato ad intraprendere la carriera da solista "Rinascendo" per l'appunto, come strumentista prog metal scoprendosi questa volta ancora a 360°.
In effetti i tre brani si sostanziano in una breve prova dalla quale la tecnica e l'estro dell'autore, da sempre ispirato a Andy James, Angel Vivaldi, Intervals, Plinie Paul Wardingham,
vengono ben messe in evidenza tra synth, elettronica, riff maestosi e immancabilmente tanta potenza. Da segnalare i virtuosi lead solo che vanno ad alternarsi con il synth e con le ritmiche di batteria.
Quindici minuti che ci confermano un buon talento che sa sempre tenere e mantenere alto il circuito del prog metal.

Track by Track
  1. (Re)birth 80
  2. Quantum 75
  3. Phoenix 80
Giudizio Confezione
  • Qualità Audio: 70
  • Qualità Artwork: 75
  • Originalità: 70
  • Tecnica: 80
Giudizio Finale
76

 

Recensione di Wolverine » pubblicata il 04.04.2020. Articolo letto 250 volte.

 

Articoli Correlati

Interviste
  • Spiacenti! Non sono disponibili Interviste correlate.
Live Reports
  • Spiacenti! Non sono disponibili Live Reports correlati.
Concerti
  • Spiacenti! Non sono disponibili concerti correlati.