The Old Skull «Fantasmi, Ruggine e Rumore» (2020)

The Old Skull «Fantasmi, Ruggine E Rumore» | MetalWave.it Recensioni Autore:
Snarl »

 

Recensione Pubblicata il:
22.03.2020

 

Visualizzazioni:
73

 

Band:
The Old Skull
[MetalWave] Invia una email a The Old Skull [Link Esterno a MetalWave] Visualizza il sito ufficiale di The Old Skull [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina Facebook di The Old Skull

 

Titolo:
Fantasmi, Ruggine e Rumore

 

Nazione:
Italia

 

Formazione:
Luca Martino :: Drums
Francesco Persia :: Guitars
Emanuele Calvelli :: Bass
Alex Merola :: Guitars
Dj Snifta :: Turntables

 

Genere:
Metal / RapCore / Crossover

 

Durata:
39' 45"

 

Formato:
CD

 

Data di Uscita:
24.01.2020

 

Etichetta:
TAK Production
[MetalWave] Invia una email a TAK Production [Link Esterno a MetalWave] Visualizza il sito ufficiale di TAK Production [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina Facebook di TAK Production

 

Distribuzione:
A1

 

Agenzia di Promozione:
Ufficio Stampa Nextpress
[MetalWave] Invia una email a Ufficio Stampa Nextpress [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina Facebook di Ufficio Stampa Nextpress

 

Recensione

Non possiedo molte informazioni dettagliate su The Old Skull riguardo a questo “Fantasmi, ruggine e rumore”, ma sembrerebbe essere una band che ha ripreso delle strofe di molti rappers Romani e le ha riadattate su di un contesto suonato. Non sappiamo se questi versi (come ho letto altrove) siano già editi in altri brani, o se sono scritti appositamente per questa release, ma sappiamo che comunque sia, lo sforzo è ragguardevole.
“Fantasmi…” infatti riesce a fare ciò che, francamente, molte bands nu metal presenti e anche classiche non riuscivano a fare: far trasparire rabbia e grinta nei testi. Se infatti il nu metal è sempre suonato troppo accomodante, cercando di tenere uniti due generi altrimenti ben distinti, la musica dei The Old Skull riesce a massimizzare il contenuto degli MC aggiungendoci dei groove che rendono la proposta musicale più solida e grintosa, donando quel che in più che aumenta il messaggio dei brani, che suonano così lontani da quella Teenage angst che è sempre stata il punto debole del nu metal, ed è per questo che questa operazione musicale riuscirà a mietere consensi tra chi ama il rap vecchia scuola e predilige le sonorità arrabbiate, e anche certi metalheads che non disdegnano questo tipo di musica, anche per via del fatto che la base non è solo un riff in loop, ma c’è una certa variazione nei brani qui proposti.
È anche ovvio che questa operazione è comunque riservata ad un pubblico di nicchia ed è anche abbastanza difficilmente giudicabile, visto che la variazione di MC nonché forse la mancanza di un tema unitario dei testi rende questa release poco più che una compilation. Una compilation di materiale inedito e di qualcosa che si sente poco in Italia, ma pur sempre una compilation. Per questo motivo, trovo sia giusto dare ai brani un salomonico senza voto e giudicare le canzoni solo per le doti di originalità e di tecnica espresse. Certo è che dischi come questi ardono vivi le teenage angst dei dischi nu metal suddetti.

Track by Track
  1. La Scimmia - Intro S.V.
  2. Vecchio Teschio (Danno) S.V.
  3. Drunken Masters (DSA Commando) S.V.
  4. Strozzapreti Alla Romana (Danno, Suarez, Chef Ragoo, DJ Craim) S.V.
  5. Novecento (Lucci) S.V.
  6. The Bench (DJ Fastcut) - Intermezzo S.V.
  7. Sangue E Inchiostro (Shaone, Francesco Paura, Speaker Cenzou) S.V.
  8. Poeti Estinti (Danno, Rancore, DJ Fastcut) S.V.
  9. Ma Quali Idoli (Francesco Paura, Steph, DJ Craim) S.V.
  10. Gevecht (DJ Snifta, DJ Jaq) S.V.
  11. Peggio (Nobridge, Danno, Chef Ragoo) S.V.
Giudizio Confezione
  • Qualità Audio: 75
  • Qualità Artwork: 70
  • Originalità: 75
  • Tecnica: 75
Giudizio Finale
73

 

Recensione di Snarl » pubblicata il 22.03.2020. Articolo letto 73 volte.

 

Articoli Correlati

News
  • Spiacenti! Non sono disponibili altre notizie correlate.
Recensioni
  • Spiacenti! Non sono disponibili Recensioni correlate.
Interviste
  • Spiacenti! Non sono disponibili Interviste correlate.
Live Reports
  • Spiacenti! Non sono disponibili Live Reports correlati.
Concerti
  • Spiacenti! Non sono disponibili concerti correlati.