Noveria «Aequilibrium» (2019)

Noveria «Aequilibrium» | MetalWave.it Recensioni Autore:
Led »

 

Recensione Pubblicata il:
15.02.2020

 

Visualizzazioni:
541

 

Band:
Noveria
[MetalWave] Invia una email a Noveria [Link Esterno a MetalWave] Visualizza il sito ufficiale di Noveria [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina Facebook di Noveria [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina Twitter di Noveria [Link Esterno a MetalWave] Visualizza il canale YouTube di Noveria

 

Titolo:
Aequilibrium

 

Nazione:
Italia

 

Formazione:
Francesco Corigliano - Vocals
Julien Spreutels - Keyboards
Omar Campitelli - Drums
Francesco Mattei - Guitar
Andrea Arcangeli - Bass

 

Genere:
Progressive Metal

 

Durata:
1h 1' 0"

 

Formato:
CD

 

Data di Uscita:
25.10.2019

 

Etichetta:
Scarlet Records
[MetalWave] Invia una email a Scarlet Records [Link Esterno a MetalWave] Visualizza il sito ufficiale di Scarlet Records [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina Facebook di Scarlet Records

 

Distribuzione:
---

 

Agenzia di Promozione:
---

 

Recensione

Quintetto di Roma che propone un pungente e raffinato Progressive Power Metal, stiamo parlando dei Noveria che pubblicano per la Scarlet Record il nuovo album titolato "Aequilibrium". Le undici tracce incluse in questo nuovo progetto, propongono atmosfere intense e corpose, complice un sound generale potente, reso ulteriormente originale ed interessante dai tappeti di tastiera che impreziosiscono questi sessanta minuti di pura adrenalina.
"Aequilibrium" è un album dinamico che presenta spunti melodici per mezzo di linee vocali e cori e di orchestrazioni che amalgamano tutto il contesto trasportando l'ascoltatore in una dimensione profonda quasi piacevolmente inquietante.
Ai Noveria il merito di aver alzato gli standard Progressive Power Metal a un livello completamente nuovo mettendo in mostra il miglior songwriting della band, in considerazione del fatto che "Aequilibrium" è caratterizzato da assoli di chitarra intensi e forse un pò troppo protagonisti della scena e potenti groove ritmici, andando così a disegnare brani più unici che rari.
Apparentemente un album, ad un primo ascolto, stancante visto anche la durata delle singole tracce intorno ai sei minuti, si rivela poi ascolto dopo ascolto, qualcosa di veramente strabiliante, dove la qualità sia di composizione che di registrazione è davvero notevole.
"Aequilibrium", eleva sicuramente la scena Metal Italiana ad un gradino di tutto rispetto senza nulla da invidiare alle realtà oltre lo stivale.

Track by Track
  1. Waves 65
  2. The Awakening 65
  3. New Born 70
  4. Blind 70
  5. The Nightmare 65
  6. Broken 70
  7. Collide 70
  8. Stronger Than Before 70
  9. Losing You 70
  10. A Long Journey 65
  11. Darkest Days 70
Giudizio Confezione
  • Qualità Audio: 70
  • Qualità Artwork: 65
  • Originalità: 70
  • Tecnica: 70
Giudizio Finale
68

 

Recensione di Led » pubblicata il 15.02.2020. Articolo letto 541 volte.

 

Articoli Correlati

Interviste
  • Spiacenti! Non sono disponibili Interviste correlate.
Live Reports
  • Spiacenti! Non sono disponibili Live Reports correlati.
Concerti
  • Spiacenti! Non sono disponibili concerti correlati.