Rawfoil «Tales from the four Towers» (2020)

Rawfoil «Tales From The Four Towers» | MetalWave.it Recensioni Autore:
Wolverine »

 

Recensione Pubblicata il:
12.02.2020

 

Visualizzazioni:
390

 

Band:
Rawfoil
[MetalWave] Invia una email a Rawfoil [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina Facebook di Rawfoil [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina MySpace di Rawfoil

 

Titolo:
Tales from the four Towers

 

Nazione:
Italia

 

Formazione:
- Francesco Ruvolo :: Voce;
- Giacomo Cappellin :: Chitarra, Backing Vocals;
- Ruben Crispino :: Chitarra;
- Lorenzo Riboldi :: Basso, Backing Vocals;
- Marco Benedetti :: Batteria;

 

Genere:
Thrash / Speed Metal

 

Durata:
19' 18"

 

Formato:
EP

 

Data di Uscita:
17.01.2020

 

Etichetta:
Buil2kill Records
[MetalWave] Invia una email a Buil2kill Records [Link Esterno a MetalWave] Visualizza il sito ufficiale di Buil2kill Records [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina Facebook di Buil2kill Records

 

Distribuzione:
Audioglobe
[MetalWave] Invia una email a Audioglobe [Link Esterno a MetalWave] Visualizza il sito ufficiale di Audioglobe [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina Facebook di Audioglobe [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina MySpace di Audioglobe [Link Esterno a MetalWave] Visualizza il canale YouTube di Audioglobe

 

Agenzia di Promozione:
Nadir Promotion
[MetalWave] Invia una email a Nadir Promotion [Link Esterno a MetalWave] Visualizza il sito ufficiale di Nadir Promotion [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina Facebook di Nadir Promotion [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina Twitter di Nadir Promotion

 

Recensione

I thrashers metal Rawfoil rilasciano questo Ep intitolato “Tales From The Four Towers” per appena una ventina di minuti di ascolto dandoci comunque prova della propria indiscussa energia che ritmicamente non ha poi molto da invidiare a band dell’attuale scena undergrond ad eccezione probabilmente della produzione che non offre un’ottima resa. Tutto sommato quello che interessa sono i contenuti ed il combo sa divertire offrendo dei riff intensi spesso anticipati all’inizio di qualche brano da spezzoni e scene di film; parimenti l’apparato ritmico della batteria tra stop’n’ go, mid tempo e sfuriate in generale riesce a rendere l’idea che non si scherza affatto. E’ ciò è dimostrato dall’opener “Braindead Diver” che, stante la buona proposta, rimane appena indietro per l’uscita un po’ ovattata nei contenuti; dinamica e divertente è “Cult Of The Ignorance” ritmicamente coesa e fregiata oltretutto da un buon riff; lo scream è spesso accompagnato dal supporto dei altri membri della band che in definitiva offre un presa maggiore anche sull’ascoltatore. Anche “People Who Don’t Drink Are Not People” si presenta nuovamente con una discreta ritmica e nuovamente da presa con il supporto delle voci; “Thick Slices (As My Mother_s Like)” e la conclusiva “Killer Ravioli” vanno a chiudere l’Ep con l’ultimo brano invece che pare sin troppo scherzoso e fuori luogo per elogiare il lavoro. Una prova che tra alti e bassi dimostra indubbiamente del potenziale che va messo però più in evidenza curando maggiormente produzione e eliminando ciò che potrebbe apparire poco consono.

Track by Track
  1. Braindead Diver 70
  2. Cult Of The Ignorance 70
  3. People Who Don’t Drink Are Not People 70
  4. Thick Slices (As My Mother_s Like) 70
  5. Killer Ravioli 50
Giudizio Confezione
  • Qualità Audio: 65
  • Qualità Artwork: 70
  • Originalità: 70
  • Tecnica: 70
Giudizio Finale
68

 

Recensione di Wolverine » pubblicata il 12.02.2020. Articolo letto 390 volte.

 

Articoli Correlati

Interviste
  • Spiacenti! Non sono disponibili Interviste correlate.
Live Reports
  • Spiacenti! Non sono disponibili Live Reports correlati.
Concerti
  • Spiacenti! Non sono disponibili concerti correlati.