Sinatras «God (Human) Satan» (2018)

Sinatras «God (human) Satan» | MetalWave.it Recensioni Autore:
Snarl »

 

Recensione Pubblicata il:
06.05.2019

 

Visualizzazioni:
196

 

Band:
Sinatras
[MetalWave] Invia una email a Sinatras [Link Esterno a MetalWave] Visualizza il sito ufficiale di Sinatras [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina Facebook di Sinatras [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina ReverbNation di Sinatras [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina BandCamp di Sinatras

 

Titolo:
God (Human) Satan

 

Nazione:
Italia

 

Formazione:
Fla Sinatra :: vox
Lele Sinatra :: guitars
Minkio Sinatra :: guitars
Lispio Sinatra :: bass
Phill Sinatra :: drums

 

Genere:
Death Metal

 

Durata:
24' 19"

 

Formato:
EP

 

Data di Uscita:
25.09.2018

 

Etichetta:
Masd Records
[MetalWave] Invia una email a Masd Records [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina Facebook di Masd Records

 

Distribuzione:
---

 

Agenzia di Promozione:
---

 

Recensione

Ancora Vicenza e ancora MASD Records per i Sinatras, una band fondamentalmente definibile come Death Metal, ma che con questo Ep di raccordo riesce a farsi notare per una massiccia dose di personalità del sound, che cavalca alla perfezione la scuola old school di questo genere e quella moderna, forgiando così un sound massiccio e funzionante che mi ha decisamente impressionato in questi poco più di 24 minuti di musica.
Se infatti molte bands si rifugiano in stili old school gradevoli ma a volte non altrettanto marci o efficaci, e dove altre si rifugiano in modernità e post produzioni mirabolanti, i Sinatras scelgono di prendere il meglio di ciascuna delle due scuole, con risultati affascinanti, che colpiscono per il poderoso groove di “God”, dove tutto è rimescolato in un’ottica personale, sia quando si tratta di andare veloce, sia quando si usano sporadiche voci pulite, mentre è l’uso della tecnica e dei tempi dispari a svettare in “Human”, che però è comunque un brano fruibile e scorrevole, mentre forse per opposto su “Satan” compaiono più tentazioni old school death metal. Questi tre brani sono anche il meglio di questo Ep, che semplicemente per la quantità di idee e di caparbietà sonora ti stupisce, e ti invoglia a premere ancora il tasto “Play”.
Poco da dire: non conoscevo questa band, ma approfondirò. Se il death metal è lo stile che fa per voi, meglio ancora se intelligente (non ho detto addolcito, attenzione), consiglio davvero almeno un ascolto a questa release. Ottima scoperta.

Track by Track
  1. Genesis - Intro S.V.
  2. God 80
  3. Human 85
  4. Satan 85
  5. Deficit 80
  6. Apocalypsis - Outro S.V.
Giudizio Confezione
  • Qualità Audio: 80
  • Qualità Artwork: 75
  • Originalità: 85
  • Tecnica: 80
Giudizio Finale
81

 

Recensione di Snarl » pubblicata il 06.05.2019. Articolo letto 196 volte.

 

Articoli Correlati

Interviste
  • Spiacenti! Non sono disponibili Interviste correlate.
Live Reports
  • Spiacenti! Non sono disponibili Live Reports correlati.
Concerti
  • Spiacenti! Non sono disponibili concerti correlati.