Gunfire «Gunfire (ristampa)» (2019)

Gunfire «Gunfire (ristampa)» | MetalWave.it Recensioni Autore:
Snarl »

 

Recensione Pubblicata il:
17.04.2019

 

Visualizzazioni:
156

 

Band:
Gunfire
[Link Esterno a MetalWave] Visualizza il sito ufficiale di Gunfire [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina Facebook di Gunfire [Link Esterno a MetalWave] Visualizza il canale YouTube di Gunfire

 

Titolo:
Gunfire (ristampa)

 

Nazione:
Italia

 

Formazione:
Lord Black Cat :: Guitars
Robert Drake :: Vocals
Maury Lyon :: Bass
Rob Gothar :: Drums

 

Genere:
Power / Speed Metal

 

Durata:
52' 42"

 

Formato:
CD

 

Data di Uscita:
01.02.2019

 

Etichetta:
Jolly Roger Records
[MetalWave] Invia una email a Jolly Roger Records [Link Esterno a MetalWave] Visualizza il sito ufficiale di Jolly Roger Records [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina Facebook di Jolly Roger Records [Link Esterno a MetalWave] Visualizza il canale YouTube di Jolly Roger Records

 

Distribuzione:
Goodfellas
[MetalWave] Invia una email a Goodfellas [Link Esterno a MetalWave] Visualizza il sito ufficiale di Goodfellas [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina MySpace di Goodfellas
Cargo Records
[MetalWave] Invia una email a Cargo Records [Link Esterno a MetalWave] Visualizza il sito ufficiale di Cargo Records
Plastic Head
[Link Esterno a MetalWave] Visualizza il sito ufficiale di Plastic Head [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina Facebook di Plastic Head

 

Agenzia di Promozione:
---

 

Recensione

Bella operazione per la Jolly Roger Records, che ristampa l’Ep e il demo di debutto della seminale band Anconetana chiamata Gunfire, le cui releases erano ormai difficilmente (a dir poco) reperibili e in attesa di una ristampa che finalmente avviene, corroborata da un brano live e un inedito, “Fire cult”, apparso in una compilation, che io sappia, per un totale di circa 52 minuti e mezzo.
E l’ascolto di questo Ep + demo ci rivela una band che dà il massimo proprio sull’EP da sei tracce iniziale, sia per la migliore registrazione, sia perché i brani tratti dal demo mostrano una identità musicale meno marcata, e dove i brani esclusivi per questa release finiscono per essere più ripetitivi, come la ballad “The sea be your grave” o “Winged horse”, e anche un po’ meno decisi negli arrangiamenti, come se la band esitasse un po’ a spingere sull’acceleratore. Difetti, questi, pienamente sanati già nell’Ep che invece si fa notare per uno slancio nettamente più vitale e potente nella omonima “Gunfire” nonché nella più epica “Wings of death”.
In conclusione: Davvero una re-release richiesta e interessante. Da avere se l’heavy metal italiano è la vostra passione.

Track by Track
  1. Intro S.V.
  2. Hard Steel (EP Version) 70
  3. Thunder Of War (EP version) 75
  4. Gunfire (EP Version) 75
  5. Wings Of Death (EP Version) 75
  6. Firecult 70
  7. Gunfire (Demo Tape) 75
  8. Thunder Of War (Demo Tape) 75
  9. The Sea Be Your Grave (Demo Tape) 60
  10. Hard Steel (Demo Tape) 70
  11. Bloody Way (Demo Tape) 70
  12. Winged Horses (Demo Tape) 60
  13. Thunder Of War (Live 1984) S.V.
Giudizio Confezione
  • Qualità Audio: 60
  • Qualità Artwork: 65
  • Originalità: 70
  • Tecnica: 75
Giudizio Finale
70

 

Recensione di Snarl » pubblicata il 17.04.2019. Articolo letto 156 volte.

 

Articoli Correlati

Interviste
  • Spiacenti! Non sono disponibili Interviste correlate.
Live Reports
  • Spiacenti! Non sono disponibili Live Reports correlati.
Concerti
  • Spiacenti! Non sono disponibili concerti correlati.