Klee Project «Living In Confusion» (2018)

Klee Project «Living In Confusion» | MetalWave.it Recensioni Autore:
Snarl »

 

Recensione Pubblicata il:
28.03.2019

 

Visualizzazioni:
190

 

Band:
Klee Project
[MetalWave] Invia una email a Klee Project [Link Esterno a MetalWave] Visualizza il sito ufficiale di Klee Project [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina Facebook di Klee Project [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina Twitter di Klee Project [Link Esterno a MetalWave] Visualizza il canale YouTube di Klee Project [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina SoundCloud di Klee Project

 

Titolo:
Living In Confusion

 

Nazione:
Italia

 

Formazione:
Roberto Sterpetti :: vocals, guitars
Chicco Gussoni :: guitars
Lorenzo Poli :: bass
Daniele Iacono :: drums

 

Genere:
Southern Rock

 

Durata:
36' 42"

 

Formato:
CD

 

Data di Uscita:
23.11.2018

 

Etichetta:
UAP Music
[Link Esterno a MetalWave] Visualizza il sito ufficiale di UAP Music [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina Facebook di UAP Music

 

Distribuzione:
---

 

Agenzia di Promozione:
PR Lodge Music Promotion
[MetalWave] Invia una email a PR Lodge Music Promotion [Link Esterno a MetalWave] Visualizza il sito ufficiale di PR Lodge Music Promotion [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina Facebook di PR Lodge Music Promotion

 

Recensione

Ha potenziale questo secondo disco dei Klee Project da Roma, che ci propongono 11 tracce per quasi 37 minuti di rock n roll sanguigno, ma lo spreca un po’, purtroppo.
“Living Confusion” è infatti un caso abbastanza strano: è composto e registrato bene, non è originale ma le composizioni suonano comunque fresche e centrano il mood, possiedono begli assoli, eppure a lungo andare rivelano un difetto fastidioso che mina la riuscita dell’album. Ognuna di queste canzoni presa in sé è buona, con il loro rockeggiare fiero, schietto e entusiasta, che spesse volte rifà il verso a Bon Jovi, altre volte agli AC/DC come in “What can I do”, ai Motorhead in “Still waiting”, ai Guns n Roses nella canzone conclusiva, con qualche puntata più anni 90 qua e là, ma tutte insieme formano una scaletta che sembra composta da tanti brani che vogliono tutti essere dei singoli, con quasi nessuna variazione su questo tema, e con un disco che in realtà seppur piacevole batte sempre sullo stesso chiodo, senza dirci niente su cosa sanno fare i Klee Project in altre situazioni dove non si punta solo a suonare in your face, e dove di fatto la scaletta si sussegue bene ma senza un preciso ordine, che si può rimescolare senza che nulla cambi come risultato finale. È un peccato che i Klee cadono in questa trappola, perché in realtà i nostri ci dimostrano che ci sanno fare musicalmente, ma “Living Confusion” dimostra come questa band ha molto entusiasmo, ma non sa molto scaricarlo a terra con sangue freddo e si lascia ancora prendere la mano nonostante questo sia il secondo full length.
Ne risulta dunque un album in realtà buono, ma un po’ monocromatico e che si fa prendere un po’ la mano, buono come scarica di adrenalina, ma quasi per niente ragionato e forse per questo lo trovo anche un po’ poco longevo. Da ascolto in macchina, ma non molto di più. Il voto finale premia dunque le capacità tecniche e il fatto di saper centrare il mood, ma come risultato sulla lunga distanza si può migliorare, o il disco suona più come una compilation di brani che come un disco vero e proprio.

Track by Track
  1. I'll break it down 70
  2. I believe in you 65
  3. Still waiting 65
  4. What can I do 70
  5. On my side 70
  6. I save you 65
  7. A moment to save the world 75
  8. Over the crowd 60
  9. 390 70
  10. Living in confusion 65
  11. My safety 70
Giudizio Confezione
  • Qualità Audio: 70
  • Qualità Artwork: 65
  • Originalità: 65
  • Tecnica: 70
Giudizio Finale
67

 

Recensione di Snarl » pubblicata il 28.03.2019. Articolo letto 190 volte.

 

Articoli Correlati

Interviste
  • Spiacenti! Non sono disponibili Interviste correlate.
Live Reports
  • Spiacenti! Non sono disponibili Live Reports correlati.
Concerti
  • Spiacenti! Non sono disponibili concerti correlati.