Upanishad «Crossroad» (2019)

Upanishad «Crossroad» | MetalWave.it Recensioni Autore:
Wolverine »

 

Recensione Pubblicata il:
25.03.2019

 

Visualizzazioni:
173

 

Band:
Upanishad
[MetalWave] Invia una email a Upanishad [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina Facebook di Upanishad [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina SoundCloud di Upanishad

 

Titolo:
Crossroad

 

Nazione:
Italia

 

Formazione:
- Vanni Bagaladi :: guitar/vox
- Mirko Bazzocchi :: bass
- Lapo Zini :: drums

 

Genere:
Alternative / Crossover

 

Durata:
53' 42"

 

Formato:
CD

 

Data di Uscita:
2019

 

Etichetta:
Red Cat Records
[MetalWave] Invia una email a Red Cat Records [Link Esterno a MetalWave] Visualizza il sito ufficiale di Red Cat Records [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina Facebook di Red Cat Records [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina MySpace di Red Cat Records [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina ReverbNation di Red Cat Records

 

Distribuzione:
Audioglobe
[MetalWave] Invia una email a Audioglobe [Link Esterno a MetalWave] Visualizza il sito ufficiale di Audioglobe [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina Facebook di Audioglobe [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina MySpace di Audioglobe [Link Esterno a MetalWave] Visualizza il canale YouTube di Audioglobe
The Orchard
[Link Esterno a MetalWave] Visualizza il sito ufficiale di The Orchard

 

Agenzia di Promozione:
Red Cat Promotion
[MetalWave] Invia una email a Red Cat Promotion [Link Esterno a MetalWave] Visualizza il sito ufficiale di Red Cat Promotion [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina Facebook di Red Cat Promotion [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina MySpace di Red Cat Promotion

 

Recensione

Questo esordio dei fiorentini Upanishad risentito diverse volte sinceramente mi lascia un po’ perplesso e spiazzato per una serie di motivi che vanno della tipologia di genere, in parte dinamico ma piuttosto statico nei contenuti, sino al tentativo di riuscire a forza a coinvolgere l’ascoltatore, senza di fatto esserne all’altezza, nel vano tentativo di innescare nello stesso un entusiasmo difficile da reperire. A tutto ciò si aggiunga anche la particolare espressività del clean che in definitiva non sono riuscito aimè a trovare divertente più di tanto; vero è che la stessa si interpone come guida all’interno del percorso strutturato dalla band in questo “Crossroad”, un viaggio che attraversa luoghi sonori diametralmente opposti l’uno dall’altro condividendo le emozioni di chi li ha intrapresi unendo così i contrasti nel proprio mondo interiore, ma in definitiva non mi ha emozionato. Quanto alla musica, si tratta di un insieme di generi tutti confluenti in un rock con qualche richiamo prog psichedelico, ma nel complesso un po’ risibile di creatività; la chitarra ben si interpone nella propria migliore indole ma di fatto, ciò che ne deriva è un qualcosa di ascoltabile ma scevro di emozioni. Alcune tracce brillano di più rispetto ad altre, brani tra cui “Connected” risultano interessanti anche sotto il profilo espressivo mentre altri tra cui “Side Effects” e lo stesso “Crossroad” lasciano un po’ basiti; di caratura ancora diversa paiono “Parasite” per quel tocco quasi di mediterraneità che tende a contraddistinguerlo e ancora “The River”, molto ‘70 nell’impostazione sonora ma ben fatto. Un debutto che sinceramente e personalmente non ho trovato attraente più di tanto, probabilmente a causa della poca adrenalina e divertimento che avrebbero indubbiamente dato quel pizzico di entusiasmo in più.

Track by Track
  1. Look At You 60
  2. This Room 60
  3. Feelings 60
  4. Side Effects 55
  5. Spikes Trap S.V.
  6. Connected 65
  7. Crossroad 55
  8. Parasite 70
  9. Clouds 60
  10. The River 70
  11. No Way Out 60
Giudizio Confezione
  • Qualità Audio: 65
  • Qualità Artwork: 60
  • Originalità: 60
  • Tecnica: 60
Giudizio Finale
61

 

Recensione di Wolverine » pubblicata il 25.03.2019. Articolo letto 173 volte.

 

Articoli Correlati

Interviste
  • Spiacenti! Non sono disponibili Interviste correlate.
Live Reports
  • Spiacenti! Non sono disponibili Live Reports correlati.
Concerti
  • Spiacenti! Non sono disponibili concerti correlati.