Michael Kratz «Live Your LIVE + Cross That Line Reissue» (2018)

Michael Kratz ĞLive Your Live + Cross That Line Reissueğ | MetalWave.it Recensioni Autore:
Snarl »

 

Recensione Pubblicata il:
25.02.2019

 

Visualizzazioni:
303

 

Band:
Michael Kratz
[Link Esterno a MetalWave] Visualizza il sito ufficiale di Michael Kratz [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina Facebook di Michael Kratz [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina Twitter di Michael Kratz [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina MySpace di Michael Kratz [Link Esterno a MetalWave] Visualizza il canale YouTube di Michael Kratz [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina SoundCloud di Michael Kratz

 

Titolo:
Live Your LIVE + Cross That Line Reissue

 

Nazione:
Danimarca

 

Formazione:
LIVE IN DENMARK 2017
Michael Kratz :: Vocals, Guitars
Christian Warburg :: Guitars, Backing Vocals
Henrik Lynbech :: Keyboards, Hammond, Backing Vocals
Claus Nauer Reher-Langberg :: Bass, Backing Vocals
Kasper Viinberg :: Drums, Backing Vocals
Tony Liotta :: Percussion

CROSS THAT LINE (2018 REMASTERED)
Michael Kratz :: Lead & Backing Vocals, Guitar
Kasper Viinberg :: Drums, Bass, Guitars, Keyboards, Backing Vocals & Programming
Ole Viinberg :: Backing Vocals

 

Genere:
AOR / Westcoast

 

Durata:
0' 0"

 

Formato:
CD

 

Data di Uscita:
07.12.2018

 

Etichetta:
Art Of Melody Music
[MetalWave] Invia una email a Art Of Melody Music [Link Esterno a MetalWave] Visualizza il sito ufficiale di Art Of Melody Music [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina Facebook di Art Of Melody Music
Burning Minds Music Group
[MetalWave] Invia una email a Burning Minds Music Group [Link Esterno a MetalWave] Visualizza il sito ufficiale di Burning Minds Music Group

 

Distribuzione:
---

 

Agenzia di Promozione:
Atomic Stuff
[MetalWave] Invia una email a Atomic Stuff [Link Esterno a MetalWave] Visualizza il sito ufficiale di Atomic Stuff

 

Recensione

Michael Kratz è sia il batterista della multi-platinum band danese Kandis, sia il cantante e chitarrista in questa sua carriera solista, e dopo due album e una serie di singoli, decide di fare le cose in grande per il suo album live celebrativo: ben tre dischi con i primi due registrati nella sua Danimarca dal vivo con una qualità eccellente e professionale, e col terzo album che consiste in una ristampa rimasterizzata del proprio album “Life your life” con 3 bonus tracks, come se non bastasse, il tutto per ben 141 minuti e passa di un gradevolissimo AOR davvero piacevole e facile da ascoltare, che rende ben chiare le capacità del Nostro musicista.
Durante l’ascolto dei due dischi live tutto infatti scorre molto liscio, con una scaletta ben fatta e una qualità sonora eccellente, dove si inanellano uno dopo l’altro i migliori brani nel repertorio di Kratz, per un risultato ineccepibile, così come ineccepibile è la re-release di “Cross that line”, dove l’AOR dei nostri viene rappresentato al meglio, con signori brani che a volte rispondono al nome di “Sleeping mama”, o ancora “You and I are meant to be”o la jazzata “Dragging me outside”, con tocchi alla Toto, rock leggero anni 80 e appunto, jazz, per un risultato raggiante e davvero coinvolgente.
Tutto bello e tutto gustoso, dunque, in questa lunga e corposa release, dal packaging alla preoduzione, passando per la qualità sonora, il tutto per un risultato che giustifica fortemente la necessità di questa release. Ma la cosa che mi ha fatto più piacere è vedere come questo triplo album è zeppo fino all’inverosimile di musica nuova e fatta per i fans e con un prezzo neanche da triplo album, il che mi ha fatto pensare a un artista che è ansioso di farti sentire la sua musica in quantità e con tanto entusiasmo da condividere. Una vera lezione per chi produce “best of” o re-releases autoreferenziali o senza un minimo di ascolti in più che soddisfino i fans. Il giudizio finale giudica e rispecchia solo la riuscita dell’album “Cross that line”, visto che nel disco c’è materiale già edito.

Track by Track
  1. 101 - Cross That Line S.V.
  2. 102 - Holding On Again (Anni) S.V.
  3. 103 - Live Your Life S.V.
  4. 104 - Don't You Know S.V.
  5. 105 - Until We're Together S.V.
  6. 106 - Need You To Be Mine S.V.
  7. 107 - Bye Bye S.V.
  8. 108 - Like Father Like Son S.V.
  9. 109 - Lying S.V.
  10. 110 - Sleeping Mama S.V.
  11. 201 - Don't Know How S.V.
  12. 202 - This Town Is Lost Without You S.V.
  13. 203 - What Did I.. S.V.
  14. 204 - Never Take Us Alive S.V.
  15. 205 - Evil Rumours S.V.
  16. 206 - You And I Are Meant To Be S.V.
  17. 207 - Lonely Soldier S.V.
  18. 208 - We All Live In This Nation S.V.
  19. 209 - Hypnotized S.V.
  20. 301 - Cross That Line 80
  21. 302 - I Don't Know How 80
  22. 303 - Need You To Be Mine 80
  23. 304 - Sleeping Mama 85
  24. 305 - Don't You Know 80
  25. 306 - Until We're Together 80
  26. 307 - Holding On Again (Anni) 85
  27. 308 - Lonely Soldier 80
  28. 309 - Hypnotized 80
  29. 310 - You And I Are Meant To Be 85
  30. 311 - Like Father Like Son 85
  31. 312 - Evil Rumours (Bonus Track) 80
  32. 313 - Dragging Me Outside (Feat MINDFEELS - Bonus Track) 85
  33. 314 - If This Is Christmas (Bonus Track) 85
Giudizio Confezione
  • Qualità Audio: 90
  • Qualità Artwork: 80
  • Originalità: 85
  • Tecnica: 85
Giudizio Finale
82

 

Recensione di Snarl » pubblicata il 25.02.2019. Articolo letto 303 volte.

 

Articoli Correlati

News
Interviste
  • Spiacenti! Non sono disponibili Interviste correlate.
Live Reports
  • Spiacenti! Non sono disponibili Live Reports correlati.
Concerti
  • Spiacenti! Non sono disponibili concerti correlati.