Social Crime «Your Hate EP» (2018)

Social Crime «Your Hate Ep» | MetalWave.it Recensioni Autore:
Led »

 

Recensione Pubblicata il:
06.12.2018

 

Visualizzazioni:
93

 

Band:
Social Crime
[MetalWave] Invia una email a Social Crime [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina Facebook di Social Crime [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina Twitter di Social Crime [Link Esterno a MetalWave] Visualizza il canale YouTube di Social Crime [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina ReverbNation di Social Crime

 

Titolo:
Your Hate EP

 

Nazione:
Italia

 

Formazione:
Enzo Lupo (Voce)
Attilio Di Salvo (Basso)
Tullio Rold (Chitarra)
Carmelo Luparello (Chitarra)
Carmelo Fontana (Batteria)

 

Genere:
Metal

 

Durata:
13' 0"

 

Formato:
CD

 

Data di Uscita:
03.08.2018

 

Etichetta:
Autoproduzione

 

Distribuzione:
---

 

Agenzia di Promozione:
---

 

Recensione

Quintetto di Favara (provincia di Agrigento) attivo sulla scena musicale dal 2016 per volontà di Enzo Lupo spinto dalla voglia di fare, e dall'energia della musica decide di contattare alcuni membri di una vecchia band, Carmelo Fontana alla batteria, Attilio Di Salvo al basso e Tullio Rold alla chitarra da cui nascerà il progetto Social Crime.
Un nome scelto come visione comune che la band ha della società, una società che con le sue regole, l'odio , l'ipocrisia.. che opprime e che uccide interiormente..
una società che cerca di cambiarci.. di distruggere le nostre identità per renderci parte di essa.
Nel mese di Giugno 2018 Carmelo Luparello si unisce ai Social Crime come seconda chitarra e ad Agosto del 2018 viene pubblicato il primo Ep autoprodotto e dall'omonimo titolo.
Quattro tracce che racchiudono una elevata dose di cattiveria sonora dove chitarre ruvide si vanno a contrapporre a una sezione ritmica decisa e dall'efficace impatto sonoro con cambi di tempo improvvisi senza spiazzare "Anger".
Un basso metallico introduce "In front of you" una traccia scura spinta molto bene da una linea vocale aggressiva e di notevole spessore tecnico, tutte caratteristiche che dimostrano la buona preparazione della band e l'alto tasso di sinergia che permea tra i vari componenti della band,
Senza prendere respiro i Social Crime si avviano verso il finale con “No Touch” un brano al fulmicotone, complice una linea di batteria che come un treno in corsa delinea un sound adrenalinico e potente.
L'Ep di chiude con "Your Hate", veloce, preciso, ma soprattutto, piacevolmente incazzoso una ballata che non lascia scampo a nessuno e che completa un quadro davvero interessante e ricco di spunti originali, concedendo anche spunti più melodici, con dinamiche piacevoli all'ascolto.
Buon debutto per questa band che potrebbe riservare delle ottime sorprese. Assolutamente da tenere d'occhio!!

Track by Track
  1. Anger 65
  2. In Front Of You 70
  3. No Touch 70
  4. Your Hate 70
Giudizio Confezione
  • Qualità Audio: 70
  • Qualità Artwork: 50
  • Originalità: 65
  • Tecnica: 70
Giudizio Finale
64

 

Recensione di Led » pubblicata il 06.12.2018. Articolo letto 93 volte.

 

Articoli Correlati

News
  • Spiacenti! Non sono disponibili altre notizie correlate.
Recensioni
  • Spiacenti! Non sono disponibili Recensioni correlate.
Interviste
  • Spiacenti! Non sono disponibili Interviste correlate.
Live Reports
  • Spiacenti! Non sono disponibili Live Reports correlati.
Concerti
  • Spiacenti! Non sono disponibili concerti correlati.