Wolfen Reloaded «Changing Time» (2018)

Wolfen Reloaded «Changing Time» | MetalWave.it Recensioni Autore:
Snarl »

 

Recensione Pubblicata il:
08.10.2018

 

Visualizzazioni:
202

 

Band:
Wolfen Reloaded
[MetalWave] Invia una email a Wolfen Reloaded [Link Esterno a MetalWave] Visualizza il sito ufficiale di Wolfen Reloaded [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina Facebook di Wolfen Reloaded [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina Twitter di Wolfen Reloaded [Link Esterno a MetalWave] Visualizza il canale YouTube di Wolfen Reloaded

 

Titolo:
Changing Time

 

Nazione:
Germania

 

Formazione:
Christian Freimoser :: Vocals
Wolfgang Forstner :: Guitars
Thomas Rackl :: Bass
Manuel Wimmer :: Drum

 

Genere:
Hard Rock

 

Durata:
49' 57"

 

Formato:
CD

 

Data di Uscita:
22.06.2018

 

Etichetta:
Volcano Records
[MetalWave] Invia una email a Volcano Records [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina Facebook di Volcano Records

 

Distribuzione:
---

 

Agenzia di Promozione:
Volcano Promotion
[MetalWave] Invia una email a Volcano Promotion [Link Esterno a MetalWave] Visualizza il sito ufficiale di Volcano Promotion [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina Facebook di Volcano Promotion

 

Recensione

Non ho ben capito quanti full abbiano fatto questi veterani rockers tedeschi a nome Wolfen e Wolfen Reloaded, ma di certo questo “Changing Time” rappresenta un positivo e simpatico nuovo album di rock abbastanza leggero e a tratti vagamente influenzato dal prog.
È infatti sin dalla opener “Amazing” che si sente di cosa sono capaci i nostri, con un rock non pesante, ma invero scorrevole e gradevolissimo, che eccelle ancora di più quando il gain diminuisce e si va su momenti più acustici, come in “Promised Land”, un brano che comunque sa anche riprendersi con un buon uso della chitarra solista di Wolfgang, fattore che si rivede anche in altri brani come “A million faces” e “Frozen”. Proprio questi due brani denotano un’altra buona caratteristica dei WR, ovvero quella di saper bilanciare alla perfezione orecchiabilità e efficacia sonora, cosa che si rivede nelle buone linee melodiche del cantante, che dona a brani come la già citata “A million faces”, “Byber Nation” o “All hope is lost” una buona vena musicale, ispirata e fresca ma comunque anche catchy, e tutto questo mentre col passare dei minuti affiorano le influenze dei Toto e degli Stone Temple Pilot dei WR, i quali si appoggiano leggermente a queste influenze, ma mantenendo comunque una loro certa personalità.
Si conclude “Changing Time”, e rimango soddisfatto: non è facile (specialmente di questi tempi) trovare un disco che sia orecchiabile ma anche ricercato a livello compositivo, ma i Wolfen Reloaded ce l’hanno fatta, e il loro rock un po’ che si appoggia al grunge e un po’ a certo alternative/rock brilla e ci lascia soddisfatti. Se questo genere fa per voi, “Changing time” dei Wolfen Reloaded è più che consigliato.

Track by Track
  1. Amazing 75
  2. Promised land 75
  3. All the heroes 75
  4. A million faces 80
  5. Frozen 80
  6. Tomorrow never comes 70
  7. Judgement day 75
  8. All hope is lost 70
  9. Cyber nation 75
  10. New horizon 75
Giudizio Confezione
  • Qualità Audio: 75
  • Qualità Artwork: 75
  • Originalità: 80
  • Tecnica: 75
Giudizio Finale
75

 

Recensione di Snarl » pubblicata il 08.10.2018. Articolo letto 202 volte.

 

Articoli Correlati

Interviste
  • Spiacenti! Non sono disponibili Interviste correlate.
Live Reports
  • Spiacenti! Non sono disponibili Live Reports correlati.
Concerti
  • Spiacenti! Non sono disponibili concerti correlati.