Celeb Car Crash «CCCover» (2018)

Celeb Car Crash «Cccover» | MetalWave.it Recensioni Autore:
Susie Ramone »

 

Recensione Pubblicata il:
01.10.2018

 

Visualizzazioni:
321

 

Band:
Celeb Car Crash
[MetalWave] Invia una email a Celeb Car Crash [Link Esterno a MetalWave] Visualizza il sito ufficiale di Celeb Car Crash [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina Facebook di Celeb Car Crash [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina Twitter di Celeb Car Crash [Link Esterno a MetalWave] Visualizza il canale YouTube di Celeb Car Crash [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina ReverbNation di Celeb Car Crash [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina SoundCloud di Celeb Car Crash

 

Titolo:
CCCover

 

Nazione:
Italia

 

Formazione:
Nicola Briganti, voce e chitarra;
Simone Galli, chitarra e backin' vocals;
Michelangelo Naldini, batteria;
Alex Crini, basso.

 

Genere:
Rock

 

Durata:
19' 5"

 

Formato:
EP

 

Data di Uscita:
20.04.2018

 

Etichetta:
ZetaFactory
[MetalWave] Invia una email a ZetaFactory [Link Esterno a MetalWave] Visualizza il sito ufficiale di ZetaFactory [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina Facebook di ZetaFactory [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina Twitter di ZetaFactory [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina MySpace di ZetaFactory [Link Esterno a MetalWave] Visualizza il canale YouTube di ZetaFactory

 

Distribuzione:
Believe Digital
[Link Esterno a MetalWave] Visualizza il sito ufficiale di Believe Digital

 

Agenzia di Promozione:
Sorry Mom!
[MetalWave] Invia una email a Sorry Mom! [Link Esterno a MetalWave] Visualizza il sito ufficiale di Sorry Mom!

 

Recensione

La caratteristica di una cover ben eseguita è senza dubbio la personalità che un artista riesce ad imprimerle. Questo vale per l’intepretazione dei Celebrity Car Crash su cinque cover di genere vario, dai Beatles ai Cardigans, da David Bowie a Peter Gabriel e MGMT, nel nuovo lavoro “CCCover”. Pubblicato nell’aprile 2018 per l’etichetta Zeta Factory, l’EP rispecchia uno stile originale della band faentina, dalle influenze grunge e metal, che qui riecheggia un sound a tratti trash metal di grande impatto. A partire da “Sledgehammer”, il successo di Peter Gabriel datato 1986, i Celebrity Car Crash presentano un tessuto sonoro puramente metal che ispira l’headbanging. C’è rabbia e ispirazione, che stravolge in chiave personale la song di Peter Gabriel e ci sono anche arrangiamenti estremamente curati. Spiccano per la loro incisività le parti di basso decisamente ben orchestrate. La chiave metal, adottata dai quattro musicisti di Faenza – Nicola Briganti alla voce e chitarra, Simone Galli alla chitarra e backin’ vocals, Michelangelo Naldini alla batteria e Alex Crini al basso – caratterizza anche la reinterpretazione di My Favourite Game, il brano dei Cardigans del 1998. Helter Skelter, poi, esplode in potenti cadenze e ritmi alla Slayer addirittura, ma nonostante questo le sonorità beatlesiane risultano integre e riconoscibili. Gli arrangiamenti sono sempre curatissimi, così come i cori e le backin’ vocals che, ben amalgamati, conferiscono una suggestiva profondità al brano. Curiosa, poi, la scelta, da parte dei Celebrity Car Crash, di coverizzare Time to Pretend, una canzone pop-rock degli statunitensi MGMT, mentre l’EP si chiude con Ashes to ashes, un omaggio, sempre personalissimo, al Duca Bianco. Insomma, la band faentina, che ha un nutrito background discografico, tra CD di inediti e singoli pubblicati, nonché una lunga esperienza live sia a livello nazionale che internazionale, fornisce una bella prova anche nell’EP di cover, testimoniando attivamente di avere uno stile proprio, che si espilca perfettamente anche nell’interpretazione.

Track by Track
  1. Sledgehammer 80
  2. My Favourite Game 75
  3. Helter Skelter 85
  4. Time to Pretend 75
  5. Ashes to Ashes 75
Giudizio Confezione
  • Qualità Audio: 75
  • Qualità Artwork: 70
  • Originalità: 80
  • Tecnica: 75
Giudizio Finale
76

 

Recensione di Susie Ramone » pubblicata il 01.10.2018. Articolo letto 321 volte.

 

Articoli Correlati

News
Interviste
  • Spiacenti! Non sono disponibili Interviste correlate.
Live Reports
  • Spiacenti! Non sono disponibili Live Reports correlati.
Concerti
  • Spiacenti! Non sono disponibili concerti correlati.