Happily Ever Blind «You Are Dead» (2018)

Happily Ever Blind «You Are Dead» | MetalWave.it Recensioni Autore:
Snarl »

 

Recensione Pubblicata il:
04.06.2018

 

Visualizzazioni:
216

 

Band:
Happily Ever Blind
[MetalWave] Invia una email a Happily Ever Blind [Link Esterno a MetalWave] Visualizza il sito ufficiale di Happily Ever Blind [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina Facebook di Happily Ever Blind [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina Twitter di Happily Ever Blind [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina MySpace di Happily Ever Blind [Link Esterno a MetalWave] Visualizza il canale YouTube di Happily Ever Blind [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina ReverbNation di Happily Ever Blind [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina SoundCloud di Happily Ever Blind [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina BandCamp di Happily Ever Blind

 

Titolo:
You Are Dead

 

Nazione:
Finlandia

 

Formazione:
Jon Lawless :: Drums
Janne Mikkola :: Bass
John Emslie :: Vocals and Rhythm Guitars
Ilpo Kauppinen :: Lead Guitars
Mari Nyman :: Backing Vocals

 

Genere:
Heavy Groove Rock

 

Durata:
18' 13"

 

Formato:
EP

 

Data di Uscita:
2018

 

Etichetta:
Realm Records

 

Distribuzione:
---

 

Agenzia di Promozione:
---

 

Recensione

Nuovo Ep per i Finlandesi da Helsinki chiamati curiosamente “Happily ever blind”, che in circa 18 minuti condensano 5 tracce di una musica rock n roll debitrice a volte all’alternative, ed altre al rock dei Black Sabbath, che passa dal rock simpatico e simpatico dell’opener “Saturnalia” alla bluesy e marcia title track, passando per una “Strawman” sporca ma abbastanza convincente. Questi tre brani sono anche i migliori di questo Ep, visto che gli altri due finiscono un po’ per ripetere quanto già visto e ascoltato nei brani precedenti, il tutto per un un risultato gradevole, ma non spaccamontagne, che se da un lato ci fa passare un piacevole quarto d’ora di un rock n roll grezzo e irriverente, dall’altro rappresenta una release che da sola non ci dà sufficienti informazioni sugli Happily Ever Blind proprio per via della scarsa durata della release, nonché per una qualità di registrazione un po’ troppo sciatta e non proprio al top. Una release dunque interlocutoria, con un voto di circostanza. Aspettiamo il prossimo full length...

Track by Track
  1. Saturnalia 70
  2. Strawman 70
  3. You are dead 70
  4. Grinding bones 65
  5. Yggdrasill 65
Giudizio Confezione
  • Qualità Audio: 65
  • Qualità Artwork: 65
  • Originalità: 65
  • Tecnica: 70
Giudizio Finale
67

 

Recensione di Snarl » pubblicata il 04.06.2018. Articolo letto 216 volte.

 

Articoli Correlati

News
  • Spiacenti! Non sono disponibili altre notizie correlate.
Recensioni
  • Spiacenti! Non sono disponibili Recensioni correlate.
Interviste
  • Spiacenti! Non sono disponibili Interviste correlate.
Live Reports
  • Spiacenti! Non sono disponibili Live Reports correlati.
Concerti
  • Spiacenti! Non sono disponibili concerti correlati.