Silent Scream «My Dark Side» (2018)

Silent Scream ĞMy Dark Sideğ | MetalWave.it Recensioni Autore:
Wolverine »

 

Recensione Pubblicata il:
25.03.2018

 

Visualizzazioni:
303

 

Band:
Silent Scream
[Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina Facebook di Silent Scream [Link Esterno a MetalWave] Visualizza il canale YouTube di Silent Scream

 

Titolo:
My Dark Side

 

Nazione:
Italia

 

Formazione:
- Alessandro Gori :: rythm and lead guitar;
- Fabio Costa :: bass guitar;
- Gabriele Madau :: vocals;
- Claudia Depau :: drums;
- Pier Stark :: guitars;

 

Genere:
Heavy Metal

 

Durata:
25' 30"

 

Formato:
EP

 

Data di Uscita:
12.03.2018

 

Etichetta:
Masd Records
[MetalWave] Invia una email a Masd Records [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina Facebook di Masd Records

 

Distribuzione:
---

 

Agenzia di Promozione:
Cr.Art.Music.Lab. Ufficio Stampa
[MetalWave] Invia una email a Cr.Art.Music.Lab. Ufficio Stampa [Link Esterno a MetalWave] Visualizza il sito ufficiale di Cr.Art.Music.Lab. Ufficio Stampa

 

Recensione

Proprio ben riuscito questo Ep Heavy Metal dei Silent Scream intitolato “My Dark side”, vivo, moderno e divertente. La band nelle sei tracce offerte ravviva non poco le dinamiche del genere tra riff e altalenanti ritmiche che mai tendono a ridurre una linea compositiva che si mantiene di pregio dall’inizio alla fine. Anche la produzione del disco si rileva soddisfacente nei contenuti avvalorando al meglio i contenuti del disco; dunque tenacia è la prima regola che caratterizza il disco anche sotto quello che è il profilo del clean cantato, espressivo al punto giusto, e mai troppo immedesimato nel ruolo; l’effetto che si percepisce è in sostanza appagante e raffinato nei contenuti, dove ciò che potrebbe apparire come il classico scontato in realtà sembra proprio non esserci. Insomma un qualcosa di interessante e dinamico, dove la personalità regna sovrana con annessa assenza di ripetitività e ricopiato. Dopo l’intro di “Falling Star”, prende corpo il primo effettivo “Born In The Storm”, dove un potente riff detta legge e condiziona non poco una ritmica super varia e dinamica al massimo; “My Dark Side” offre un quadro compositivo appena più oscuro ma sempre diretto e coinvolgente al pari di “One More Chance”; un'altra interessante proposta appena più moderata delle precedenti ma sempre potente per le ritmiche incalzanti che non perdono un solo colpo; sfacciata non poco “Anger” vero scrigno ricco d’oro per questo Ep, una delle tracce migliori del disco e vincente anche nel ritornello sia suonato che cantato; in chiusura altro pezzo di spessore con “Not In my Name”, che non fa altro che confermare quell’indiscussa vena compositiva di cui la band si fregia e con la quale ci omaggia compiacendoci al meglio con i contenuti di questo lavoro.

Track by Track
  1. Falling Star S.V.
  2. Born In The Storm 75
  3. My Dark Side 80
  4. One More Chance 75
  5. Anger 80
  6. Not In my Name 70
Giudizio Confezione
  • Qualità Audio: 75
  • Qualità Artwork: 75
  • Originalità: 75
  • Tecnica: 80
Giudizio Finale
76

 

Recensione di Wolverine » pubblicata il 25.03.2018. Articolo letto 303 volte.

 

Articoli Correlati

Interviste
  • Spiacenti! Non sono disponibili Interviste correlate.
Live Reports
  • Spiacenti! Non sono disponibili Live Reports correlati.
Concerti
  • Spiacenti! Non sono disponibili concerti correlati.