Vesta «Vesta» (2018)

Vesta «Vesta» | MetalWave.it Recensioni Autore:
Wolverine »

 

Recensione Pubblicata il:
24.03.2018

 

Visualizzazioni:
774

 

Band:
Vesta
[MetalWave] Invia una email a Vesta [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina Facebook di Vesta

 

Titolo:
Vesta

 

Nazione:
Italia

 

Formazione:
- Giacomo Cerri :: Guitar & Drones;
- Sandro Marchi :: Drums & Cymbals;
- Lorenzo Iannazzone :: Bass & Noise;

 

Genere:
Post Rock / Post Metal / Instrumental

 

Durata:
37' 27"

 

Formato:
CD

 

Data di Uscita:
06.04.2018

 

Etichetta:
Argonauta Records
[MetalWave] Invia una email a Argonauta Records [Link Esterno a MetalWave] Visualizza il sito ufficiale di Argonauta Records [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina Facebook di Argonauta Records

 

Distribuzione:
Goodfellas
[MetalWave] Invia una email a Goodfellas [Link Esterno a MetalWave] Visualizza il sito ufficiale di Goodfellas [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina MySpace di Goodfellas
Cargo Records
[MetalWave] Invia una email a Cargo Records [Link Esterno a MetalWave] Visualizza il sito ufficiale di Cargo Records
Bertus
[MetalWave] Invia una email a Bertus [Link Esterno a MetalWave] Visualizza il sito ufficiale di Bertus [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina Facebook di Bertus [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina Twitter di Bertus [Link Esterno a MetalWave] Visualizza il canale YouTube di Bertus

 

Agenzia di Promozione:
Nee-Cee Agency
[MetalWave] Invia una email a Nee-Cee Agency [Link Esterno a MetalWave] Visualizza il sito ufficiale di Nee-Cee Agency [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina Facebook di Nee-Cee Agency [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina Twitter di Nee-Cee Agency

 

Recensione

Il trio che va a formare i Vesta, rilascia questo omonimo lavoro di debutto, tutto in chiave strumentale, percorrendo le vette del post rock, post metal e atmospheric ambient. L’ascolto offre un quadro compositivo ben fatto, con ritmiche ed andature che si alternano con tratti più o meno tirati, alternati in apertura ma anche nel corso dell’ascolto da contesti atmosferici generati da synth ed elettronica. Corpose anche le ritmiche forgiate da una chitarra mai troppo aggressiva che non perde comunque quella vena di oscurità che va ad accompagnarsi al contesto generale. Ciò che regna incondizionato nel corso del lavoro è in ogni caso un senso di mistero, quasi di inquietudine, che tende in parte ad attenuarsi con la spinta combinata sia del post rock che del post metal, generati sempre con una certa logica e non in maniera estemporanea; inoltre anche il richiamo che il trio dedica in qualche modo allo spazio rende ancora di più attraente il lavoro. Interessanti tutti brani a cominciare dall’apertura di “Signal” che propaga le proprie misteriose atmosferiche ambientazioni per poi dare vita ad un vivo quanto prudente post metal; “Resonance” e “Constellation” generano anch’esse quella vena di mistero e in alternanza con andature dinamiche mai troppo similari ma bensì fantasiose e coinvolgenti; il post metal di “Ethereal” si propaga su andature quasi più movimentate che inevitabilmente danno comunque spazio anche a passaggi molto più curati con il giusto e moderato utilizzo di effetti; interessante anche “Nebulae”” per la sua particolare ritmica tutta da assaporare dall’inizio alla fine; conclude la doppia parte di “Aurora” brano suddiviso in due diversi momenti tra acustica, ambient oltre che ad un creativa quanto coinvolgente ritmica. Un disco interessante, composto e moderato che apre nuovi scenari immaginari tra la sottile linea che divide il post rock dal post metal.

Track by Track
  1. Signal 75
  2. Resonance 80
  3. Constellation 75
  4. Ethereal 80
  5. Nebulae 75
  6. Aurora Pt.1 80
  7. Aurora Pt.2 75
Giudizio Confezione
  • Qualità Audio: 75
  • Qualità Artwork: 75
  • Originalità: 75
  • Tecnica: 75
Giudizio Finale
76

 

Recensione di Wolverine » pubblicata il 24.03.2018. Articolo letto 774 volte.

 

Articoli Correlati

Interviste
  • Spiacenti! Non sono disponibili Interviste correlate.
Live Reports
  • Spiacenti! Non sono disponibili Live Reports correlati.
Concerti
  • Spiacenti! Non sono disponibili concerti correlati.