Frozen Crown «The Fallen King» (2018)

Frozen Crown «The Fallen King» | MetalWave.it Recensioni Autore:
reira »

 

Recensione Pubblicata il:
09.01.2018

 

Visualizzazioni:
704

 

Band:
Frozen Crown
[Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina Facebook di Frozen Crown

 

Titolo:
The Fallen King

 

Nazione:
Italia

 

Formazione:

Membri del gruppo
Giada "Jade" Etro - lead and backing vocals
Federico Mondelli - vocals, guitars, keys
Talia Bellazecca - guitar
Filippo Zavattari - bass guitar
Alberto Mezzanotte - drums

 

Genere:
Melodic Power Metal

 

Durata:
46' 0"

 

Formato:
CD

 

Data di Uscita:
09.02.2018

 

Etichetta:
Scarlet Records
[MetalWave] Invia una email a Scarlet Records [Link Esterno a MetalWave] Visualizza il sito ufficiale di Scarlet Records [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina Facebook di Scarlet Records

 

Distribuzione:
---

 

Agenzia di Promozione:
---

 

Recensione

Il primo album è la base con la quale una band si impone sulla scena, quello che farà conoscere lo stile adottato e le capacità generali dei vari componenti.
I Frozen Crown, in realtà, non partono proprio da zero dato che nella line up troviamo due persone di notevole talento: Giada "Jade" Etro (Ashes you leave, Tystnaden) e
Federico Mondelli (Be the Wolf).
Sebbene il contributo di Giada e Federico sia ben visibile e udibile, devo ammettere che il resto del gruppo non è rimasto indietro e ha fatto un lavoro molto valido.
The Fallen King è, difatti, un disco potente e ben prodotto che trova la sua ispirazione nel sound di band scandinave come i maestosi Nightwish e Sonata Arctica, ma sfiora anche sonorità più aggressive e veloci, utilizzando una chiave di ascolto molto moderna.
Le dieci tracce hanno la peculiarità di essere orecchiabili, ma comunque potenti.
Abbiamo pezzi che live avranno sicuramente un impatto grandioso sulla folla grazie alla carica che racchiudono (Fail No More, Queen of Blades, Everwinter e Netherstorm), ma anche brani con un tiro pazzesco come The Shieldmaiden (primo singolo) e Across the Sea, la quale ricalca le orme dei sopracitati Nightwish e affini; Chasing Lights è un'altra song sulla quale soffermarsi, una sorta di ballad che vede un grande impegno sui cori e su una melodia delicata.
Con questo debutto i Frozen Crown hanno fatto un qualcosa di personale, hanno preso ispirazione, senza imitare nessuno.
Il connubio tra voce femminile e maschile, con cenni di screaming, è riuscito bene ed è sempre un'idea vincente se si va sulla stessa lunghezza d'onda, questo ne è il caso.
Le musica non risulta mai banale, è pulita e piacevole, originale nonostante il genere sia spesso abusato da tanti altri gruppi.
Mi piace anche il fatto che i ragazzi abbiano indossato altre "vesti" e si siano cimentati in un'esperienza diversa da quelle che hanno già in attivo.
Da notare anche Talia Bellazecca che dimostra una competenza invidiabile alla chitarra nonostante la giovane età, bravissima.
Su questo The Fallen King ci sarebbero altre cose da dire, ma mi limito a concludere con una certezza: vi conquisterà al primo ascolto, consigliato.

Track by Track
  1. Fail no more 75
  2. To infinity 75
  3. Kings 75
  4. I am the tyrant 75
  5. The shieldmaiden 80
  6. Chasing lights 80
  7. Queen of blades 75
  8. Across the sea 80
  9. Everwinter 75
  10. Netherstorm 75
Giudizio Confezione
  • Qualità Audio: 90
  • Qualità Artwork: 65
  • Originalità: 80
  • Tecnica: 90
Giudizio Finale
76

 

Recensione di reira » pubblicata il 09.01.2018. Articolo letto 704 volte.

 

Articoli Correlati

Interviste
  • Spiacenti! Non sono disponibili Interviste correlate.
Live Reports
  • Spiacenti! Non sono disponibili Live Reports correlati.
Concerti
  • Spiacenti! Non sono disponibili concerti correlati.