Skarlett Riot «Regenerate» (2017)

Skarlett Riot «Regenerate» | MetalWave.it Recensioni Autore:
reira »

 

Recensione Pubblicata il:
22.12.2017

 

Visualizzazioni:
324

 

Band:
Skarlett Riot
[Link Esterno a MetalWave] Visualizza il sito ufficiale di Skarlett Riot [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina Facebook di Skarlett Riot

 

Titolo:
Regenerate

 

Nazione:
U.k.

 

Formazione:
Skarlett - Lead Vocals/Guitars
Danny - Guitars/Backing Vocals
Martin Shepherd - Bass/Backing Vocals
Luke - Drums

 

Genere:
Rock / Metal

 

Durata:
39' 20"

 

Formato:
CD

 

Data di Uscita:
27.10.2017

 

Etichetta:
Despotz Records
[Link Esterno a MetalWave] Visualizza il sito ufficiale di Despotz Records [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina Facebook di Despotz Records

 

Distribuzione:
---

 

Agenzia di Promozione:
Nee-Cee Agency
[MetalWave] Invia una email a Nee-Cee Agency [Link Esterno a MetalWave] Visualizza il sito ufficiale di Nee-Cee Agency [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina Facebook di Nee-Cee Agency [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina Twitter di Nee-Cee Agency

 

Recensione

Siamo agli sgoccioli di questo 2017 che è risultato come un anno molto interessante grazie ai nomi che hanno girato nella nostra redazione. Tante le band che hanno suscitato la nostra attenzione e hanno dimostrato di aver fatto un buon lavoro.
A tutti questi gruppi, per mettere la ciliegina sulla torta, si aggiungono gli Skarlett Riot, quartetto del Regno Unito che ha saputo distinguersi dalla massa grazie alla voce di Skarlett, per l'appunto, e al loro sound potente.
Regenerate è un disco che va dritto al sodo e rappresenta, in modo abbastanza personale, un rock molto veloce e potente.
La cosa interessante è che le dieci tracce hanno un'orecchiabilità notevole: ci sono momenti che potrebbero essere adatti come colonna sonora (What Lies Beneath), ma anche pezzi che ti ritrovi a canticchiare dopo pochi ascolti (Break, Closer, Calling).
Come dicevo prima, la cantante e chitarrista Skarlett ha una voce che calza perfettamente con il genere, inoltre ha una tecnica che non le fa perdere la capacità empatia necessaria a un buon interprete.
A parte qualche doppia cassa di troppo, la produzione è di alto livello e sicuramente più di una persona crede in loro con valide motivazioni.
Regenerate è un lavoro pulito, ben studiato e fatto da musicisti competente, difficile credere che faccia parte della scena underground e i ragazzi siano alle prime armi.
Trattasi quindi di un valido acquisto che piacerà agli amanti del rock più moderno, tenebroso e melodico, ma anche a chi ha bisogno di ricaricarsi con della buona musica potente.

Track by Track
  1. Break 80
  2. Closer 80
  3. Stand alone 80
  4. What lies beneath 80
  5. Calling 80
  6. Affliction 80
  7. Outcast 80
  8. Paralyzed 80
  9. The storm 80
  10. Warrior 80
Giudizio Confezione
  • Qualità Audio: 85
  • Qualità Artwork: 70
  • Originalità: 75
  • Tecnica: 80
Giudizio Finale
78

 

Recensione di reira » pubblicata il 22.12.2017. Articolo letto 324 volte.

 

Articoli Correlati

Interviste
  • Spiacenti! Non sono disponibili Interviste correlate.
Live Reports
  • Spiacenti! Non sono disponibili Live Reports correlati.
Concerti
  • Spiacenti! Non sono disponibili concerti correlati.