Niamh «Corax» (2017)

Niamh «Corax» | MetalWave.it Recensioni Autore:
Wolverine »

 

Recensione Pubblicata il:
24.11.2017

 

Visualizzazioni:
169

 

Band:
Niamh
[Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina Facebook di Niamh

 

Titolo:
Corax

 

Nazione:
Italia

 

Formazione:
- Mike ::
- Tom ::
- Mateja ::
- Bellix ::

 

Genere:
Alternative Metal / Hardcore

 

Durata:
34' 15"

 

Formato:
CD

 

Data di Uscita:
09.06.2017

 

Etichetta:
GhostLabel Record
[MetalWave] Invia una email a GhostLabel Record [Link Esterno a MetalWave] Visualizza il sito ufficiale di GhostLabel Record [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina Twitter di GhostLabel Record [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagine GooglePlus di GhostLabel Record [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina ReverbNation di GhostLabel Record [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina SoundCloud di GhostLabel Record

 

Distribuzione:
CrashsoundDIstribution
[Link Esterno a MetalWave] Visualizza il sito ufficiale di CrashsoundDIstribution [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina Facebook di CrashsoundDIstribution
Awal
[MetalWave] Invia una email a Awal [Link Esterno a MetalWave] Visualizza il sito ufficiale di Awal [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina Facebook di Awal [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina Twitter di Awal [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina MySpace di Awal
Code7 Distribution
[Link Esterno a MetalWave] Visualizza il sito ufficiale di Code7 Distribution

 

Agenzia di Promozione:
---

 

Recensione

Con uno stile che in parte richiama qualche passaggio un po’ alla Meshuggah i Niamh, band formata con musicisti già militanti in altre band, rilascia questo lavoro intitolato “Corax”, strutturando prevalentemente il tutto con hardcore e Metal alternativo. Ciò che caratterizza in sostanza i brani, al di là di una buona struttura particolarmente melodica, è anche l’ottima connessione e congiunzione che va abbracciare gli stili individuali di ciascun membro la band in relazione alle personali esperienze musicali. Forte nel complesso del buon lavoro realizzato, al di là anche del buon clean vocale spesso miscelato con effetti particolari, è anche la buona produzione che sta alle spalle del disco. I brani come dicevamo all’inizio, si susseguono in maniera abbastanza rapida, “Putting the Fun in the Funeral” apre il disco senza troppo esagerare e mettendo sin da subito in rilievo i vari stili di cui si accennava precedentemente; si procede poi con “The Wow Effect”, un brano che ben si mette in evidenza anche per il suo ritornello cantato oltre che per il buon lavoro delle chitarre; non male neanche “Eat. Pray. Kill”, per la sua propensione melodica e “Mrs. Fletcher’s Relatives” per la moderatezza più futurista; “My Antichrist Anaemia” riporta più in alto il livello compositivo della band offrendo degli spunti questa volta più hardcore rispetto ai precedenti ascolti; si prosegue con “The Voices Made Me Do It”, brano prettamente energico e di forte potenziale compositivo che ci porta poi all’ascolto di “Paracetamotolov” ben orientato con la sua ritmica di batteria e con il buon effetto della voce diretta questa volta più su uno scream; si giunge poi alla cover di “Maniac”, brano estratto dalla colonna sonora del film Flashdance reinterpretata dalla band in maniera abbastanza singolare. Un esordio interessante nei contenuti che presenta una band particolarmente diligente nel proprio lavoro attraverso uno stile tutto personale.

Track by Track
  1. Putting the Fun in the Funeral 70
  2. The Wow Effect 75
  3. Eat. Pray. Kill 75
  4. Mrs. Fletcher’s Relatives 65
  5. My Antichrist Anaemia 70
  6. The Voices Made Me Do It 75
  7. Paracetamotolov 70
  8. Maniac S.V.
Giudizio Confezione
  • Qualità Audio: 75
  • Qualità Artwork: 70
  • Originalità: 70
  • Tecnica: 70
Giudizio Finale
71

 

Recensione di Wolverine » pubblicata il 24.11.2017. Articolo letto 169 volte.

 

Articoli Correlati

Live Reports
  • Spiacenti! Non sono disponibili Live Reports correlati.
Concerti
  • Spiacenti! Non sono disponibili concerti correlati.