Carnero «Assalto» (2017)

Carnero «Assalto» | MetalWave.it Recensioni Autore:
Snarl »

 

Recensione Pubblicata il:
26.05.2017

 

Visualizzazioni:
407

 

Band:
Carnero
[MetalWave] Invia una email a Carnero [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina Facebook di Carnero [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina BandCamp di Carnero

 

Titolo:
Assalto

 

Nazione:
Italia

 

Formazione:
Enrico :: vox
Damiano :: drums
Gianmaria :: guitars
Marco :: bass

 

Genere:
Hardcore Punk

 

Durata:
19' 28"

 

Formato:
CD

 

Data di Uscita:
03.03.2017

 

Etichetta:
Retro Vox Records
[Link Esterno a MetalWave] Visualizza il sito ufficiale di Retro Vox Records [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina Facebook di Retro Vox Records [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina Twitter di Retro Vox Records [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina BandCamp di Retro Vox Records

 

Distribuzione:
---

 

Agenzia di Promozione:
---

 

Recensione

11 tracce per neanche 20 minuti di musica: e certo, se si parla di un hardcore nichilista e sparatissimo come quello che ci propongono i Carnero da Forlì in questo “Assalto”, che se non ho capito male dovrebbe essere il loro primo album. E per “album” intendiamo la definizione da loro data, come se fosse un full length. Un po’ azzardata, ma ci può stare.
E questa definizione ci può stare perché in effetti “Assalto” è un vero e proprio assalto senza compromessi, che punta tutto sulla botta in faccia nelle parti veloci e nelle deliranti voci, condito da parti sludge potenti e davvero dissonanti, che rendono le prime cinque o sei canzoni un vero e proprio martirio sonoro, breve e conciso ma anche potente e esaustivo, dove si possono notare piccole variazioni chitarristiche nelle parti lente della quarta o della sesta canzone, che ci soddisfano e che rendono la prima parte dell’album completa e soddisfacente. La seconda invece non cala d’intensità, ma forse picchia un po’ alla cieca e si sente il bisogno di un paio di idee in più per sostenere un album intero, sia pure molto breve come questo, ma ciò non avviene e “Assalto” finisce per ripetersi un po’, con la sola “Potere Produttivo” a farsi notare per un efficace ritornello. Sarebbe stata una buona idea usare più parti punk perché è qui che i Carnero massimizzano l’attacco, ma è una soluzione che purtroppo usano poche volte; certo non è un problema grave visto che nell’hardcore la finezza e i fronzoli non servono, ma io dico che qui questa band può migliorare un po’. Un disco dunque violento e ignorante, magari non molto innovativo ma che picchia senza pietà. Se siete fans dell’hardcore più casinaro e violento, date una chance a quest’album.

Track by Track
  1. Città nere 75
  2. Dissanguare la preda 75
  3. Nodi al pettine 75
  4. Spreco Pt. 1 75
  5. Spreco Pt. 2 75
  6. Ignoranza 75
  7. Il filo del coltello 65
  8. Rifletti 65
  9. Veleno 65
  10. Potere produttivo 75
  11. + Punk 70
Giudizio Confezione
  • Qualità Audio: 75
  • Qualità Artwork: 70
  • Originalità: 65
  • Tecnica: 75
Giudizio Finale
71

 

Recensione di Snarl » pubblicata il 26.05.2017. Articolo letto 407 volte.

 

Articoli Correlati

News
  • Spiacenti! Non sono disponibili altre notizie correlate.
Interviste
  • Spiacenti! Non sono disponibili Interviste correlate.
Live Reports
  • Spiacenti! Non sono disponibili Live Reports correlati.
Concerti
  • Spiacenti! Non sono disponibili concerti correlati.