Hidden Lapse «Redemption» (2017)

Hidden Lapse «Redemption» | MetalWave.it Recensioni Autore:
reira »

 

Recensione Pubblicata il:
22.05.2017

 

Visualizzazioni:
1079

 

Band:
Hidden Lapse
[MetalWave] Invia una email a Hidden Lapse [Link Esterno a MetalWave] Visualizza il sito ufficiale di Hidden Lapse [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina Facebook di Hidden Lapse

 

Titolo:
Redemption

 

Nazione:
Italia

 

Formazione:
Alessia Marchigiani - Vocals
Marco Ricco - Guitars
Romina Pantanetti - Bass

 

Genere:
Melodic Metal

 

Durata:
38' 30"

 

Formato:
CD

 

Data di Uscita:
02.06.2017

 

Etichetta:
Rockshots Music
[MetalWave] Invia una email a Rockshots Music [Link Esterno a MetalWave] Visualizza il sito ufficiale di Rockshots Music [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina Facebook di Rockshots Music [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina Twitter di Rockshots Music [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina SoundCloud di Rockshots Music

 

Distribuzione:
---

 

Agenzia di Promozione:
---

 

Recensione

Il disco d'esordio degli Hidden Lapse è un pò un tuffo nel passato, nonostante sia ricco di suoni e virtuosismi che si accostano ai nostri tempi.
Trattandosi di un metal melodico con chiare accenni progressive e power (e un pò gothic oserei affermare), Redemption si presenta bene alle mie orecchie.
I pezzi sono undici, ma in realtà troviamo ben quattro intro, forse un pò troppe.
L'aspetto più importante di questo album è proprio la chiave melodica che permette di ascoltare il tutto con molto piacere, senza trovare niente di ripetitivo o banale.
Non ho trovato nulla di superfluo nelle sonorità degli Hidden Lapse, anzi ho notato tanta bella personalità da mostrare attraverso buona musica.
Il passato me lo hanno ricordato in alcuni pezz: in Awareness, ho subito pensato ai The Gathering, giusto per citare una band di quasi due decenni fa.
Non è comunque un male, anzi, può servire a inquadrare il percorso che sta intraprendendo il trio in questione.
La voce di Alessia è un altro punto favorevole essendo molto bella e chiara, coerente e adatta a tutto ciò che interpreta.
Un pò come l'originale cover che accompagna questa uscita.
L'unica pecca che ho riscontrato in Redemption è legata alla qualità del suono, non impeccabile stranamente, anzi alquanto grezza.
Nonostante ciò, gli Hidden Lapse hanno fatto un buon lavoro e, dato che sono in giro a far concerti, vi consiglio di andare a sentirli. Potrebbero piacere a molti.

Track by Track
  1. Prologue Dead Woman Walking S.V.
  2. Silent Sacrifice 70
  3. Interlude The Right To Remain Silent S.V.
  4. Drop 70
  5. Lucid Nightmare 70
  6. Pure 70
  7. Redemption 70
  8. Interlude The Last Meal S.V.
  9. Compassion 70
  10. Awareness 70
  11. Epilogue Mercy Upon Your Soul S.V.
Giudizio Confezione
  • Qualità Audio: 55
  • Qualità Artwork: 80
  • Originalità: 65
  • Tecnica: 65
Giudizio Finale
71

 

Recensione di reira » pubblicata il 22.05.2017. Articolo letto 1079 volte.

 

Articoli Correlati

Interviste
  • Spiacenti! Non sono disponibili Interviste correlate.
Live Reports
  • Spiacenti! Non sono disponibili Live Reports correlati.
Concerti
  • Spiacenti! Non sono disponibili concerti correlati.