Uktena «Our Path to Trouble» (2016)

Uktena «Our Path To Trouble» | MetalWave.it Recensioni Autore:
Snarl »

 

Recensione Pubblicata il:
20.02.2017

 

Visualizzazioni:
88

 

Band:
Uktena
[Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina Facebook di Uktena

 

Titolo:
Our Path to Trouble

 

Nazione:
U.s.a.

 

Formazione:
Joe Anderson :: bass
Scott Thomas :: drums
Ben Brower :: guitar
Sophie Hull :: vox
Chihuali :: Screams

 

Genere:
Metal / Pscychedelia

 

Durata:
20' 34"

 

Formato:
Mini-CD

 

Data di Uscita:
2016

 

Etichetta:
Hypershape Records
[Link Esterno a MetalWave] Visualizza il sito ufficiale di Hypershape Records [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina Facebook di Hypershape Records

 

Distribuzione:
---

 

Agenzia di Promozione:
Abyssal Warfare Promotion
[MetalWave] Invia una email a Abyssal Warfare Promotion [Link Esterno a MetalWave] Visualizza il sito ufficiale di Abyssal Warfare Promotion [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina Facebook di Abyssal Warfare Promotion [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina MySpace di Abyssal Warfare Promotion

 

Recensione

Interessante debutto per questi doom/stoner/rockers dagli Stati Uniti chiamati Uktena, che ci presentano una sola canzone della durata di oltre 20 minuti, divisa perlopiù in tre parti, e che riesce a non annoiare per niente a causa di una estrema genuinità del brano, che parte molto lentamente e si avvia definitivamente dopo i primi tre minuti, presentandoci una prima parte molto potente, per poi cambiare di forma con un groove solido ma lento e inarrestabile, e che mostra anche alcune disarmonie le quali vanno consolidandosi nella terza parte, per un delirio di brano conclusivo che rende molto bene l’idea, e che lascia gli ultimi minuti ad una chitarra acustica arpeggiata.
Un debutto su cui non c’è molto da dire invero, essendo una sola canzone, ma che ci colpisce per la profondità della canzone qui proposta. Consigliamo per questo motivo gli Uktena a tutti i fan delle chitarre ribassate e delle sonorità visionarie e psichedeliche, ma non per questo troppo sperimentali o astratte.

Track by Track
  1. Our Path to Trouble 75
Giudizio Confezione
  • Qualità Audio: 75
  • Qualità Artwork: 70
  • Originalità: 75
  • Tecnica: 75
Giudizio Finale
73

 

Recensione di Snarl » pubblicata il 20.02.2017. Articolo letto 88 volte.

 

Articoli Correlati

News
  • Spiacenti! Non sono disponibili altre notizie correlate.
Recensioni
  • Spiacenti! Non sono disponibili Recensioni correlate.
Interviste
  • Spiacenti! Non sono disponibili Interviste correlate.
Live Reports
  • Spiacenti! Non sono disponibili Live Reports correlati.
Concerti
  • Spiacenti! Non sono disponibili concerti correlati.