Stick To Your Guns «Better Ash Than Dust» (2016)

Stick To Your Guns «Better Ash Than Dust» | MetalWave.it Recensioni Autore:
Snarl »

 

Recensione Pubblicata il:
04.02.2017

 

Visualizzazioni:
81

 

Band:
Stick To Your Guns
[Link Esterno a MetalWave] Visualizza il sito ufficiale di Stick To Your Guns [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina Facebook di Stick To Your Guns

 

Titolo:
Better Ash Than Dust

 

Nazione:
U.s.a.

 

Formazione:
Jesse Barnett :: Vocals
Chris Rawson :: Guitar
Josh James :: Guitar
Andrew Rose :: Bass
George Schmitz :: Drums

 

Genere:
Hardcore

 

Durata:
16' 43"

 

Formato:
EP

 

Data di Uscita:
23.09.2016

 

Etichetta:
Pure Noise Records
[Link Esterno a MetalWave] Visualizza il sito ufficiale di Pure Noise Records [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina Facebook di Pure Noise Records

 

Distribuzione:
---

 

Agenzia di Promozione:
Rude PR
[MetalWave] Invia una email a Rude PR [Link Esterno a MetalWave] Visualizza il sito ufficiale di Rude PR [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina Facebook di Rude PR [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina Twitter di Rude PR

 

Recensione

Nuovo Ep di raccordo per gli Hardcorers Californiani Stick to your guns, che in poco meno di 17 minuti ci riescono comunque a dare un esempio abbastanza completo e soddisfacente di ciò che sanno fare, con il loro Hardcore a metà tra tentazioni più pulite e moderne ed altre più urlate e rabbiose. Nella fattispecie gli episodi più che mi hanno colpito sono le prime due canzoni, delle quali la title track è decisamente orientata verso la componente più moderna, mentre “Universal language” è molto meno melodica e più rabbiosa, ma comunque dotata di un buon break alla fine. Poi certo, qua e là, come nella terza canzone e in parte della quarta, gli STYG mostrano il loro vero lato più tipicamente hardcore e rabbioso, ma comunque lo bilanciano con una struggente ma abbastanza mossa canzone conclusiva. Il tutto per un Ep più che degno e che riesce nel buon tentativo di stupirci anche su di una durata così breve, e che conferma gli Stick to Your Guns come una buona band che continua ad riscuotere consensi.

Track by Track
  1. Better Ash Than Dust 75
  2. Universal Language 75
  3. No Tolerance 75
  4. The NeverEnding Story 70
  5. The Suspend 70
Giudizio Confezione
  • Qualità Audio: 70
  • Qualità Artwork: 65
  • Originalità: 70
  • Tecnica: 75
Giudizio Finale
71

 

Recensione di Snarl » pubblicata il 04.02.2017. Articolo letto 81 volte.

 

Articoli Correlati

Interviste
  • Spiacenti! Non sono disponibili Interviste correlate.
Live Reports
  • Spiacenti! Non sono disponibili Live Reports correlati.
Concerti
  • Spiacenti! Non sono disponibili concerti correlati.