Klee Project «The Long Way» (2016)

Klee Project «The Long Way» | MetalWave.it Recensioni Autore:
Led »

 

Recensione Pubblicata il:
29.01.2017

 

Visualizzazioni:
769

 

Band:
Klee Project
[MetalWave] Invia una email a Klee Project [Link Esterno a MetalWave] Visualizza il sito ufficiale di Klee Project [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina Facebook di Klee Project [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina Twitter di Klee Project [Link Esterno a MetalWave] Visualizza il canale YouTube di Klee Project [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina SoundCloud di Klee Project

 

Titolo:
The Long Way

 

Nazione:
Italia

 

Formazione:
Roberto Sterpetti - Lead vocal
Erk Scutti - Ad. vocal
Marco Sfogli (Guest Featuring) - Guitar
Antonio Aronne - Drum
Lorenzo Poli - Bass

 

Genere:
Metal

 

Durata:
46' 0"

 

Formato:
CD

 

Data di Uscita:
28.10.2016

 

Etichetta:
Memorial Records
[MetalWave] Invia una email a Memorial Records [Link Esterno a MetalWave] Visualizza il sito ufficiale di Memorial Records [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina Facebook di Memorial Records [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina Twitter di Memorial Records [Link Esterno a MetalWave] Visualizza il canale YouTube di Memorial Records

 

Distribuzione:
---

 

Agenzia di Promozione:
PR Lodge Music Promotion
[MetalWave] Invia una email a PR Lodge Music Promotion [Link Esterno a MetalWave] Visualizza il sito ufficiale di PR Lodge Music Promotion [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina Facebook di PR Lodge Music Promotion

 

Recensione

Album di debutto per la band dei "Klee Project" dal titolo "The Long Way" che si forma per volontà di Roberto Sterpetti alla voce ed Enrico "Erk" Scutti autore dei testi e seconda voce. Alla band poi si uniranno musicisti di spessore come Marco Sfogli (Pfm, James La Brie) Guest Featuring alle chitarre, Lorenzo Poli (Vasco Rossi, Nek) al basso e Antonio Aronne (Pavic, Figure Of Six) alla batteria, nonché una vera orchestra sinfonica diretta dal Maestro Francesco Santucci, con il contributo dell'artista internazionale Tina Guo (Foo Fighters, Cirque Du Soleil, John Legend) al violoncello.
Quello che propongono i ragazzi è uno stoner rock anni'80 con innesti metal e contributi elettronici tanto quanto basta per rendere il progetto apprezzabile all'ascolto. L'atmosfera viene subito graffiata dalle chitarre ruvide di "Everybody Knows" e "Southern Boy". Un sound che si pulisce con la terza traccia "My Long Way", arricchita da innesti melodici che si vanno a mischiare a parti di chitarra più incisive. Interessante la traccia centrale del cd "Herethefather" dove la componente elettronica fà da protagonista accompagnando in maniera perfetta una sezione di corde (violoncello) a sostegno di una voce fin qui perfetta e dalle mille combinazioni. Inizia da qui un andamento altalenante tra brani melodici quasi malinconici come "Your Sacrifice", "This Game" e le due tracce di chiusura "Lucrezia's Night" e "Lucrezia's Night (reprise)" che lasciano spazio a brani più corposi e dal riff energico come ad esempio "You Shoul be Mine" con l'intento crediamo di tenere il livello di "The Long Way" sempre alto. I "Klee Project" nonostante siano al loro debutto, mostrano già di che pasta sono fatti, una pasta dura e duratura piena zeppa di adrenalina come a voler dire, occhio stiamo arrivando!!!

Track by Track
  1. Everybody Knows 70
  2. Southern Boy 75
  3. The Long Way 65
  4. If you want 75
  5. The Prisioner 70
  6. Hereafter 70
  7. Time Is Over 75
  8. Your Sacrifice 75
  9. Close To Me 70
  10. You Should Bed Mine 65
  11. This Game 65
  12. Lucrezia's Night 70
  13. Lucrezia's Night (reprise) 70
Giudizio Confezione
  • Qualità Audio: 70
  • Qualità Artwork: 65
  • Originalità: 65
  • Tecnica: 70
Giudizio Finale
69

 

Recensione di Led » pubblicata il 29.01.2017. Articolo letto 769 volte.

 

Articoli Correlati

Interviste
  • Spiacenti! Non sono disponibili Interviste correlate.
Live Reports
  • Spiacenti! Non sono disponibili Live Reports correlati.
Concerti
  • Spiacenti! Non sono disponibili concerti correlati.