Fall Has Come «Time to Reborn» (2015)

Fall Has Come «Time To Reborn» | MetalWave.it Recensioni Autore:
Ladystardust »

 

Recensione Pubblicata il:
08.01.2017

 

Visualizzazioni:
1549

 

Band:
Fall Has Come
[MetalWave] Invia una email a Fall Has Come [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina Facebook di Fall Has Come [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina Twitter di Fall Has Come [Link Esterno a MetalWave] Visualizza il canale YouTube di Fall Has Come [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina SoundCloud di Fall Has Come

 

Titolo:
Time to Reborn

 

Nazione:
Italia

 

Formazione:
Enrico Bellotta: Voce, basso
Raffaele Giacobbone: Chitarre
Enrico Pascarella: Chitarre

Guest
Giuseppe: batterie in "Swallow my Tears"
Daniele: batterie in "Cover the sun", "Forsaken World", "Time to reborn"
Corrado: batteria in "Burn up to River", "Urban Chaos"

 

Genere:
Alternative Rock

 

Durata:
47' 51"

 

Formato:
CD

 

Data di Uscita:
2015

 

Etichetta:
Autoproduzione

 

Distribuzione:
---

 

Agenzia di Promozione:
---

 

Recensione

Fall Has Come è una band italiana di rock alternativo formatasi nel 2014 da Enrico Bellotta (voce, basso), Raffaele Giacobbone (chitarre), Enrico Pascarella (chitarre).
Nel 2015 hanno registrato il loro primo album ricevendo buoni consensi in Europa e passaggi nelle radio in Galles. Il songwriting prende ispirazione dalle loro personali esperienze, scavando nella propria anima.
“Time To Reborn” è l’album d’esordio che in effetti stupisce come debutto, in quanto questi musicisti di Caserta sembrano strumentisti navigati con notevoli capacità artistiche. Ogni membro del gruppo ha delle grandi esperienze nell’ambito musicale come la composizione e live performance accompagnando in tour gli Hangarvain nelle date spagnole e con i Tigertailz nel loro tour italiano. I Fall Has Come hanno suonato anche in grossi festival italiani, come Sanremo Rock. Nella composizione di questo album, troviamo brani di hard rock e dolci melodie, come Enrico Bellotta, con la sua voce di grande spessore va a coinvolgere l’ascoltatore che insieme allo stile musicale ed agli arrangiamenti, crea il giusto feeling per un sound che incontra i gusti di qualsiasi fazione dell’ambito rock. Insomma, un bel quadro incorniciato con stile in cui risaltano il primo singolo estratto, “Cover The Sun”, brano arioso e rock, di matrice americana e con nulla da invidiare a pezzi d’oltreoceano. Il secondo estratto “Burn Up To River” leggermente metal ma sempre dal sapere rock. “I Will” dal sound caratteristicamente in stile AOR che richiama gli anni 80. Ne è stato realizzato un bellissimo video che può essere visualizzato nella notizia scritta su Metalwave a questo link: http://www.metalwave.it/news-leggi.php?id=11878&titolo=fall-has-come-nuovo-singolo-i-will
Swallow My Tears”, che è la mia preferita, è una sferzata di energia fatta di chitarre un po’ distorte ma in perfetto stile hard rock che abbonda in questo disco. I Fall Has Come convincono tanto tra le nuove band italiane.
Il gruppo recentemente reduce da tre concerti all’estero che li ha visti protagonisti live in Scozia, Ucraina come supporto ai Kongos e Russia di supporto agli Yellowcard.
Le immagini che li ritraggono in una sorta di reportage, sono supportate da un video accompagnato dalle note di “The Hidden Life Of Dream”.
Di seguito il link per vedere il video: https://youtu.be/2KwyJO_2u3M
Il brano è tato scelto in quanto ritrae perfettamente quello che la band vuole esprimere attraverao la propria musica. Una miscela di emozioni, finalizzata al raggiungimento dei propri sogni.
L’album lo si può trovare sui digital stores.

Track by Track
  1. Cover the Sun 80
  2. I Will 80
  3. Swallow my Tears 80
  4. Hidden Life of Dreams 80
  5. Burn Up to River 80
  6. Forsaken World 80
  7. Remember 80
  8. Start To Be Free 80
  9. Urban Chaos 80
  10. Time To Reborn S.V.
  11. Wherever (Bonus Track) 80
Giudizio Confezione
  • Qualità Audio: 80
  • Qualità Artwork: 80
  • Originalità: 80
  • Tecnica: 80
Giudizio Finale
80

 

Recensione di Ladystardust » pubblicata il 08.01.2017. Articolo letto 1549 volte.

 

Articoli Correlati

Interviste
  • Spiacenti! Non sono disponibili Interviste correlate.
Live Reports
  • Spiacenti! Non sono disponibili Live Reports correlati.
Concerti
  • Spiacenti! Non sono disponibili concerti correlati.