Abysmal Grief «Reveal Nothing» (2016)

Abysmal Grief «Reveal Nothing» | MetalWave.it Recensioni Autore:
Snarl »

 

Recensione Pubblicata il:
28.11.2016

 

Visualizzazioni:
1011

 

Band:
Abysmal Grief
[Link Esterno a MetalWave] Visualizza il sito ufficiale di Abysmal Grief

 

Titolo:
Reveal Nothing

 

Nazione:
Italia

 

Formazione:
Lord Alastair :: Bass
Lord of Fog :: Drums
Regen Graves :: Guitars
Labes C. Necrothytus :: Keyboards and Vocals

 

Genere:
Horror Doom Metal

 

Durata:
1h 18' 14"

 

Formato:
CD

 

Data di Uscita:
02.11.2016

 

Etichetta:
Terror From Hell Records
[MetalWave] Invia una email a Terror From Hell Records [Link Esterno a MetalWave] Visualizza il sito ufficiale di Terror From Hell Records [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina Facebook di Terror From Hell Records [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina SoundCloud di Terror From Hell Records

 

Distribuzione:
---

 

Agenzia di Promozione:
Against PR
[MetalWave] Invia una email a Against PR

 

Recensione

Nel caso degli Abysmal Grief non ho mai fatto mistero dell’amore che provo per questa band, per uno stile ormai molto raro da trovare in giro, che punta tutto sull’atmosfera macabra tipica di ciò che i Death SS amavano chiamare “Horror music”. Bene, con questa release che marca il ventesimo anno di esistenza della band, gli Abysmal Grief ci propongono una mega offerta ricchissima per soli fans, che consiste in un box che contiene maglietta esclusiva, spilla, sacchetto con incenso o terra del cimitero, un vecchio demo su cassetta molto raro e oltre a tante altre cose, questo cd, che consiste in esattamente ciò che dovrebbe essere un’antologia secondo me: la ristampa a cd tutto riempito (infatti qui ci sono 78 minuti di musica) di rarità della band e di un inedito, dove per rarità si intendono i brani che figurano gli Ep e negli split degli Abysmal Grief fatti nel corso degli anni su vinile, e l’inedito si chiama “Cursed be the rite”, brano malvagio e malsano, col violino che rende tutto davvero spettrale e che regge 8 minuti di durata davvero senza sforzo. Una cosa Incredibile. E tutto questo senza considerare dei brani assolutamente incredibili come “Celebrate What They Fear”, la magnifica cover dei Death SS o “Exsequia Occulta”.
Ma in questo caso parlare dei brani nel cd è ridondante. È chiaro che qui il compito è quello di deliziare i fans degli Abysmal Grief, che questa operazione, limitata a 100 copie, è da intendersi come un tributo ai propri fans e che probabilmente già conosceranno questi brani (da cui il senza voto). Questo è il motivo per cui ho dato un voto solo al brano inedito, mentre il giudizio finale va interpretato come un qualcosa da avere a tutti i costi per i fans della band genovese e della horror music in generale.

Track by Track
  1. Cursed be the rite 90
  2. Exsequia Occulta S.V.
  3. Sepulchre Of Misfotune S.V.
  4. Hearse S.V.
  5. Borgo Pass S.V.
  6. Creatures From The Grave S.V.
  7. Brides Of The Goat S.V.
  8. The Samhain Feast S.V.
  9. Grimorium Verum S.V.
  10. Celebrate What They Fear S.V.
  11. Chains Of Death S.V.
Giudizio Confezione
  • Qualità Audio: 90
  • Qualità Artwork: 90
  • Originalità: 90
  • Tecnica: 90
Giudizio Finale
90

 

Recensione di Snarl » pubblicata il 28.11.2016. Articolo letto 1011 volte.

 

Articoli Correlati

Interviste
  • Spiacenti! Non sono disponibili Interviste correlate.
Live Reports
  • Spiacenti! Non sono disponibili Live Reports correlati.
Concerti
  • Spiacenti! Non sono disponibili concerti correlati.