The Tombers «Until You Are Dead» (2003)

The Tombers «Until You Are Dead» | MetalWave.it Recensioni Autore:
Lord Lucyfer »

 

Recensione Pubblicata il:
--

 

Visualizzazioni:
1176

 

Band:
The Tombers
[MetalWave] Invia una email a The Tombers [Link Esterno a MetalWave] Visualizza il sito ufficiale di The Tombers [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina Facebook di The Tombers

 

Titolo:
Until You Are Dead

 

Nazione:
Italia

 

Formazione:
Il Colonnello - voce
A. The Redeemer - chitarra
Leo Glass - basso
Alessandro - batteria

 

Genere:

 

Durata:
45' 0"

 

Formato:

 

Data di Uscita:
2003

 

Etichetta:

 

Distribuzione:
---

 

Agenzia di Promozione:
---

 

Recensione

GENIALI!!! Ecco cosa sono i pimontesi The Tombers!!! Quattro pazzoidi che fra deliri etilici, fobie e altro, hanno la sana predisposizione a prendersi decisamentepoco sul serio e a mischiare di tutto e di più, dal Black, al Death, al Thrash, al Grind, il tutto condito da un'incredibile attitudine Punk: insomma sono una sorta di visione estrema degli Impaled Nazarene!
Le tredici tracce che compongono questo "Until You're Dead" sono comunque decisamente ottime, non confusionarie come ci si può aspettare, ed hanno quel tocco personale che fa dei Tombers una band quasi unica nel loro genere. Tra l'altro tutti i pezzi sono degni di nota, nessuno escluso, ma una parola in più la voglio spendere per tre pezzi: le due cover, "Countess Bathory" dei Venom e "The Bastards", dell'omonima band, suonate ovviamente nel The Tombers' Style, ed infine "Vomito Etilico", un delirio alcolico quasi senza precedenti.
Insomma da apprezzare l'ironia di questi quattro folli, spettacolari nel fare Metal estremo con quest'approccio Punk a dir poco assurdo!
Tradotto: se avete la SOLITA mentalità chiusa, e vedete l'Estremo come il solito Black Metal trito e ritrito, girate al largo da questo lavoro. Se, invece, volete avere una nuova visione su come si suona questo genere, date un ascolto a questi ragazzi.

Track by Track
  1. World's End 70
  2. Insect Invasion 75
  3. Necromantic 70
  4. Dark Crusade 75
  5. Funeral For You 80
  6. Killer Madness 75
  7. White Death 85
  8. Countess Bathory (Venom Cover) 85
  9. Intermezzo (strumentale) 60
  10. Maybe I'm Mad 80
  11. Liquid Flesh 70
  12. Vomito Etilico 85
  13. The Bastards (The Bastards Cover) 80
Giudizio Confezione
  • Qualità Audio: 80
  • Qualità Artwork: 60
  • Originalità: 95
  • Tecnica: 80
Giudizio Finale
77

 

Recensione di Lord Lucyfer » pubblicata il --. Articolo letto 1176 volte.

 

Articoli Correlati

Interviste
  • Spiacenti! Non sono disponibili Interviste correlate.
Live Reports
  • Spiacenti! Non sono disponibili Live Reports correlati.
Concerti
  • Spiacenti! Non sono disponibili concerti correlati.