Derhead «Demo 2013» (2016)

Derhead «Demo 2013» | MetalWave.it Recensioni Autore:
Wolverine »

 

Recensione Pubblicata il:
08.08.2016

 

Visualizzazioni:
805

 

Band:
Derhead
[MetalWave] Invia una email a Derhead [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina Facebook di Derhead [Link Esterno a MetalWave] Visualizza il canale YouTube di Derhead [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina BandCamp di Derhead

 

Titolo:
Demo 2013

 

Nazione:
Italia

 

Formazione:
Derhead :: All Instrument;

 

Genere:
Avantgarde Black Metal

 

Durata:
14' 19"

 

Formato:
Demo MC

 

Data di Uscita:
01.01.2016

 

Etichetta:
Autoproduzione

 

Distribuzione:
---

 

Agenzia di Promozione:
---

 

Recensione

Progetto parallelo solista per Derhead che presenta questo demo a tre tracce intitolato “Demo 2013” all’interno del quale l’autore, in maniera indiscriminata, sovrappone contesti black metal con profili avantgarde generati da momenti strumentali dai contenuti melodici, non particolarmente complessi, ma efficaci nei contenuti. Lo scarso quarto d’ora di ascolto, al di là di una discreta ed apprezzabile produzione prettamente nitida, offre in sostanza un concentrato decisamente esasperato tra batteria e chitarra ma, come sopra detto, complessivamente e di tanto in tanto melodico. Apre il demo “Lantima”, brano che immediatamente presenta il lato più esasperato dell’artista: ritmiche tirate, sottoposte anche ad un cantato acerbo che rispecchiano complessivamente il genere pur dimostrando un contesto sonoro in definitiva mai troppo tetro e oscuro; segue “Circle”, dall’apertura melodica incentrata sulla purezza delle note distorte della chitarra dove ben presto viene musicalmente a materializzarsi un esasperazione sonora decisamente sentita dall’autore sempre alternata al melodico; conclude il demo “End”, altro lavoro vocalmente incentrato, così come i precedenti brani, sullo scream e su una ritmica forgiata a suon di potenza in alternanza ad un refrain di chitarra ritmica decisamente costante ma di tanto in tanto vario. Il demo, stante la discreta produzione alle spalle, risulta compiacente all’ascolto, dove esasperazione e melodia riescono complessivamente a trovare il giusto equilibrio senza poi troppi espedienti e compromessi.

Track by Track
  1. Lantima 65
  2. Circle 70
  3. End 70
Giudizio Confezione
  • Qualità Audio: 70
  • Qualità Artwork: 65
  • Originalità: 65
  • Tecnica: 65
Giudizio Finale
66

 

Recensione di Wolverine » pubblicata il 08.08.2016. Articolo letto 805 volte.

 

Articoli Correlati

News
  • Spiacenti! Non sono disponibili altre notizie correlate.
Interviste
  • Spiacenti! Non sono disponibili Interviste correlate.
Live Reports
  • Spiacenti! Non sono disponibili Live Reports correlati.
Concerti
  • Spiacenti! Non sono disponibili concerti correlati.