Forklift Elevator «Killer Self» (2016)

Forklift Elevator «Killer Self» | MetalWave.it Recensioni Autore:
Wolverine »

 

Recensione Pubblicata il:
16.06.2016

 

Visualizzazioni:
799

 

Band:
Forklift Elevator
[MetalWave] Invia una email a Forklift Elevator [Link Esterno a MetalWave] Visualizza il sito ufficiale di Forklift Elevator [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina Facebook di Forklift Elevator

 

Titolo:
Killer Self

 

Nazione:
Italia

 

Formazione:
- Stefano Segato :: Lead Vocals;
- Uros Obradovic :: Lead Guitars;
- Mirco Maniero :: Rhythm Guita;
- Marco Daga :: Bass;
- Andrea Segato :: Drums;

 

Genere:
Groove Metal

 

Durata:
27' 11"

 

Formato:
CD

 

Data di Uscita:
2016

 

Etichetta:
Logic(iL)Logic
[MetalWave] Invia una email a Logic(iL)Logic [Link Esterno a MetalWave] Visualizza il sito ufficiale di Logic(iL)Logic [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina Facebook di Logic(iL)Logic [Link Esterno a MetalWave] Visualizza il canale YouTube di Logic(iL)Logic

 

Distribuzione:
Andromeda Distribuzioni Discografiche
[MetalWave] Invia una email a Andromeda Distribuzioni Discografiche [Link Esterno a MetalWave] Visualizza il sito ufficiale di Andromeda Distribuzioni Discografiche [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina Facebook di Andromeda Distribuzioni Discografiche

 

Agenzia di Promozione:
Atomic Stuff
[MetalWave] Invia una email a Atomic Stuff [Link Esterno a MetalWave] Visualizza il sito ufficiale di Atomic Stuff

 

Recensione

E’ in uscita il nuovissimo “Killer Self” per i giovani padovani Forklift Elevator dai cui presupposti dimostrano che non hanno affatto voglia di perdere tempo e cullarsi sugli allori considerando che il loro primo full lenght è uscito solamente lo scorso anno e che all’interno della band sono stati effettuati dei cambiamenti di line up. Sette tracce per ventotto minuti di ascolto fanno di questo lavoro un concentrato di potenza che parzialmente si distacca dal precedente lavoro più orientato su uno stile Nu Metal e che invece oggi grazie alla sua compattezza pare avvicinarsi maggiormente ad un thrash compatto e massiccio nei contenuti. Le sette tracce scorrono che è un piacere sia per i suoi incredibili riff che per le ritmiche oltre che per la proposta vocale che risulta ottimamente amalgamante nel contesto strutturale del lavoro; l’intro “Life Denied” cupo il giusto, anticipa la prima potenza di questo lavoro “Bagger 288” dove il folle scream della parte cantata in apertura e la successiva compattezza delle andature fanno subito capire che qui non si scherza affatto; stessa sensazione si ricava dal successivo “ The 8Th Sin” la cui entusiasmante partenza pregna di groove e la successiva andatura ci ricorda un po’ l’operato dei Machine Head di almeno un decennio fa; la successiva “Deception” risulta sempre compatta e avvincente nei contenuti, la sua ritmica si alterna tra momenti di moderazione ad altri decisamente più irruenti; “Black Hole” presenta un’impronta vocale pur sempre aggressiva ma più modera, mentre la ritmica del brano ci ricorda questa volta forse qualcosa dei immortali Pantera; l’ascolto prosegue con “I Executor”, altra splendida riuscita per la band il cui arpeggio tende a condurre il tutto in un preliminare andatura doom poi trasformatasi in una potente accelerazione; “Hidden Sive”, conclude il lavoro con un groove decisamente aggressivo nei contenuti dove uno splendido lavoro di batteria fa decisamente onore al brano nella sua architettura. Questo “Killer Self” è un lavoro decisamente completo sotto ogni profilo e sicuramente piacerà ai più accaniti metallers.

Track by Track
  1. Life Denied 70
  2. Bagger 288 80
  3. The 8 Th Sin 75
  4. Deception 80
  5. Black Hole 80
  6. I Executor 75
  7. Hidden Side 80
Giudizio Confezione
  • Qualità Audio: 75
  • Qualità Artwork: 75
  • Originalità: 80
  • Tecnica: 80
Giudizio Finale
77

 

Recensione di Wolverine » pubblicata il 16.06.2016. Articolo letto 799 volte.

 

Articoli Correlati

Interviste
  • Spiacenti! Non sono disponibili Interviste correlate.
Live Reports
  • Spiacenti! Non sono disponibili Live Reports correlati.
Concerti
  • Spiacenti! Non sono disponibili concerti correlati.