Loudguns «Sunset Runaway» (2016)

Loudguns «Sunset Runaway» | MetalWave.it Recensioni Autore:
Snarl »

 

Recensione Pubblicata il:
07.06.2016

 

Visualizzazioni:
477

 

Band:
Loudguns
[MetalWave] Invia una email a Loudguns [Link Esterno a MetalWave] Visualizza il sito ufficiale di Loudguns [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina Facebook di Loudguns

 

Titolo:
Sunset Runaway

 

Nazione:
Finlandia

 

Formazione:
Sami Pilve :: Guitar
Henri Saarinen :: Guitar
Markus Siren :: Bass
Toni Lehmusoksa :: Drums
Akseli Kaasalainen :: Keyboards

 

Genere:
Hard Rock

 

Durata:
52' 28"

 

Formato:
CD

 

Data di Uscita:
16.02.2016

 

Etichetta:
City Of Lights Records
[Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina Facebook di City Of Lights Records [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina MySpace di City Of Lights Records
Rock It Up Records
[MetalWave] Invia una email a Rock It Up Records [Link Esterno a MetalWave] Visualizza il sito ufficiale di Rock It Up Records [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina Facebook di Rock It Up Records [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina Twitter di Rock It Up Records [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina MySpace di Rock It Up Records [Link Esterno a MetalWave] Visualizza il canale YouTube di Rock It Up Records [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina ReverbNation di Rock It Up Records

 

Distribuzione:
---

 

Agenzia di Promozione:
---

 

Recensione

Il secondo album dei Finlandesi Louguns è un concentrato di rock in stile anni 80, fortemente rievocativo di quegli anni e delle sonorità che vanno da Billy Idol nella opener, agli Europe in “War remains”, passando anche per i Queensryche, per poi concedersi una piccola divagazione in “Wicked Lover” in stile Guns n Roses, nel riff iniziale. Non aspettatevi molte cose metal: qui lo stile è racchiuso tra queste bands, e condensa 12 tracce tutte suonate e perfettamente registrate e eseguite (specialmente a livello di voce) in 52 minuti e mezzo di musica, con tanto di rullante con l’eco di mezz’ora, proprio come gli anni 80 ci facevano sentire.
Il lato positivo, come succede spesso in dischi di questo tipo, è che tutti i crismi compositivi, di registrazione e di produzione sono fatti in maniera impeccabile, ed infatti l’album possiede delle autentiche perle come “Loud n Proud”, squillante, così come la triste e intensa “Rain keeps falling” o la vivace “Line of Fire”, ma in generale il tiro dell’album è molto costante, forte di una formula compositiva dei Loudguns collaudata ma efficace in quanto fatta con classe. A dire il vero questo non è poi così positivo, perché comunque questo denota un songwriting che per quanto ispirato va sempre sul sicuro e che pochissime volte esce da ciò che sa fare alla perfezione, e questo rovina in parte l’esito dell’album perché lo rende prevedibile un po’, come se ci mancasse quella sorpresa compositiva che tanto ci può piacere in un cd così fissato con gli anni 80. Certo, la qualità delle canzoni sopperisce in buona parte a questo difetto e il cd resta comunque apprezzabilissimo, soltanto secondo me si può fare ancora meglio.
Il voto costituisce un cd da comprare se si è interessati alle sonorità rock/metal anni 80 e particolarmente per chi ama i gruppi suddetti, ma praticamente solo a loro. Bel cd, solo un po’ poco versatile.

Track by Track
  1. Line of fire 80
  2. Loud n Proud 85
  3. We need a hero 80
  4. Silent Cries 85
  5. War remains 75
  6. Sirens Call 75
  7. Sail towards the sea 75
  8. Paintings in the dark 75
  9. Wicked Lover 80
  10. Rain keeps falling 85
  11. Sunset Runaway 75
  12. So close to home 75
Giudizio Confezione
  • Qualità Audio: 80
  • Qualità Artwork: 80
  • Originalità: 80
  • Tecnica: 85
Giudizio Finale
79

 

Recensione di Snarl » pubblicata il 07.06.2016. Articolo letto 477 volte.

 

Articoli Correlati

News
  • Spiacenti! Non sono disponibili altre notizie correlate.
Recensioni
  • Spiacenti! Non sono disponibili Recensioni correlate.
Interviste
  • Spiacenti! Non sono disponibili Interviste correlate.
Live Reports
  • Spiacenti! Non sono disponibili Live Reports correlati.
Concerti
  • Spiacenti! Non sono disponibili concerti correlati.