Lambs «Betrayed From Birth» (2015)

Lambs «Betrayed From Birth» | MetalWave.it Recensioni Autore:
Jezebel »

 

Recensione Pubblicata il:
14.08.2015

 

Visualizzazioni:
917

 

Band:
Lambs
[MetalWave] Invia una email a Lambs [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina Facebook di Lambs

 

Titolo:
Betrayed From Birth

 

Nazione:
Italia

 

Formazione:
G.
S.
C.
M.

 

Genere:
Gloomy Post Hardcore

 

Durata:
13' 28"

 

Formato:
CD

 

Data di Uscita:
01.09.2015

 

Etichetta:
Drown Within Records
[MetalWave] Invia una email a Drown Within Records [Link Esterno a MetalWave] Visualizza il sito ufficiale di Drown Within Records [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina Facebook di Drown Within Records [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina BandCamp di Drown Within Records

 

Distribuzione:
---

 

Agenzia di Promozione:
Grind On The Road
[MetalWave] Invia una email a Grind On The Road [Link Esterno a MetalWave] Visualizza il sito ufficiale di Grind On The Road [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina Facebook di Grind On The Road [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina Twitter di Grind On The Road [Link Esterno a MetalWave] Visualizza il canale YouTube di Grind On The Road

 

Recensione

“Betrayed from Birth” è il debut Ep dei romagnoli Lambs. Tendenze post hardcore, noise, black si intrecciano amabilmente dando vita a narrazioni post apocalittiche fatte di riff ipnotici e resilenti, ritmica incessante e incisiva e ottimo scream corrosivo. Diretti, brutali, i Lambs ci catapultano in una dimensione anaerobica dove il suono fluttua bruscamente e viene sintetizzato senza mai trovare una forma precisa, per continuare ad essere una sorta di flusso di coscienza inquieto suddiviso in tre sezioni/brani. In "Fear is Your Key" emerge da subito lo scream metafisico impeccabile e il lavoro delle chitarre che tessono reti armoniche gelide costellate di incisi di batteria, mentre in "You Will Follow Me Down" il muro sonoro è più spesso, impenetrabile contro cui le vocals si scontrano vistosamente. Infine in “And Your time Will Be Collapsed” il suono vira su ritmiche hardcore, trascinando accordi e riff massicci in un vortice sonoro autoimmune. “Betrayed from Birth” è un'ottimo debut Ep, incipit e sintesi di uno stile e attitudine necessari per aspirare a trovare una collocazione nella scena metal internazionale.

Track by Track
  1. Fear is Your Key 80
  2. You Will Follow Me Down 80
  3. And Your Time Will Be Collapsed 80
Giudizio Confezione
  • Qualità Audio: 80
  • Qualità Artwork: 85
  • Originalità: 75
  • Tecnica: 75
Giudizio Finale
80

 

Recensione di Jezebel » pubblicata il 14.08.2015. Articolo letto 917 volte.

 

Articoli Correlati

News
Recensioni
  • Spiacenti! Non sono disponibili Recensioni correlate.
Interviste
  • Spiacenti! Non sono disponibili Interviste correlate.
Live Reports
  • Spiacenti! Non sono disponibili Live Reports correlati.
Concerti
  • Spiacenti! Non sono disponibili concerti correlati.