Atavicus «Ad Maiora» (2014)

Atavicus ŤAd Maiorať | MetalWave.it Recensioni Autore:
Wolverine »

 

Recensione Pubblicata il:
01.05.2015

 

Visualizzazioni:
1316

 

Band:
Atavicus
[Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina Facebook di Atavicus

 

Titolo:
Ad Maiora

 

Nazione:
Italia

 

Formazione:
- Lupus Nemesis :: Vocals, Guitars, acoustic Guitars Keyboards, Programming;
- Triumphator :: Bass, Guitars, Backing Vocals;

 

Genere:
Italic Pagan Heavy Metal

 

Durata:
36' 4"

 

Formato:
EP

 

Data di Uscita:
20.12.2014

 

Etichetta:
Nemeton Records
[MetalWave] Invia una email a Nemeton Records [Link Esterno a MetalWave] Visualizza il sito ufficiale di Nemeton Records [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina Facebook di Nemeton Records [Link Esterno a MetalWave] Visualizza il canale YouTube di Nemeton Records [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina SoundCloud di Nemeton Records [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina BandCamp di Nemeton Records

 

Distribuzione:
---

 

Agenzia di Promozione:
---

 

Recensione

Atavicus è termine che in sostanza si riferisce ad un qualcosa di originario degli antenati che è a noi pervenuto, ed in questo specifico caso è come una sorta di trasposizione di un messaggio passato, ricondotto a noi da Lupus Nemesis e da Triumphator che, come duo di questa band, attraverso un cocktail che racchiude elementi tra pagan, epic e anche black metal, ci tramandano con questo primo Ep dal titolo “Ad Maiora” le valorose gesta dei propri avi e della propria terra ripercorrendo storie che vanno dalla di vita quotidiana alle battaglie perse nella gloria dei loro eroi caduti. Trattandosi di una band a due, vale la pena ricordare che la parte cantata rigorosamente in lingua italiana nonché tastiere, batteria e alcune parti di chitarra sono curate da Lupus Nemesis mentre Triumphator suona integralmente basso e chitarra. Il lavoro in sostanza spazia tra momenti di quiete a momenti estremizzati al limite delle possibilità umane che appaiono nell’insieme ben strutturati anche se spesso si ravvisa qualche piccola imperfezione dovuta probabilmente alla tipologia di suono che ogni tanto appare un po’ poco raffinato e non troppo curato. Di positivo si ravvisa invece la quasi totale assenza di momenti insignificanti che sono ben assorbiti dai lavori di intermezzo in chiave acustica e di tastiera sempre ben posti al momento giusto che finiscono per fregiare questo Ep di buon risultato. Quanto ai brani, fastoso è l’ “intro” che sembra ricordare i tempi della Repubblica Romana con l’eleganza che contraddiceva la classe politica dirigenziale; subito dopo il tutto viene squartato con la magistrale “Sempiterno” eseguita con uno scream nitido e chiaro e con riff tagliente poi sedato da un piacevolissimo arpeggio in acustico veramente ben riuscito; Altro buon brano è “La disciplina dell’Acciaio” brano cantato in maniera patriarcale molto toccante e altrettanto sentito come tematica dal gruppo, ben strutturato e raffinato. “Epos”, brano strumentale eseguito con sole tastiere, ci fa riflettere molto sulla storia che fu. “Lucus Angitiae” sempre con una splendida esecuzione canora rimane un po’ a sé senza eccedere ed emozionare come i precedenti; “Superbia in Proelio” parte in chiave Black Metal molto tirata arricchito anche dalle tastiere che si insinuano brillantemente nell’epopea sonora di questo brano. L’Ep si conclude con “Tyrant” una ben riuscita cover degli Immortal in cui si avverte una forte personalità nell’esecuzione che rimane comunque di grande soddisfazione. Lavoro ben riuscito e focalizzato che lascia emergere una buona capacità esecutiva e altrettanta personalità. Album ben consigliato all’acquisto.

Track by Track
  1. Intro 80
  2. Sempiterno 85
  3. La Disciplina dell'Acciaio 80
  4. Epos 80
  5. Lucus Angitiae 70
  6. Superbia in Proelio 80
  7. Tyrants 75
Giudizio Confezione
  • Qualità Audio: 70
  • Qualità Artwork: 75
  • Originalità: 85
  • Tecnica: 75
Giudizio Finale
78

 

Recensione di Wolverine » pubblicata il 01.05.2015. Articolo letto 1316 volte.

 

Articoli Correlati

Interviste
  • Spiacenti! Non sono disponibili Interviste correlate.
Live Reports
  • Spiacenti! Non sono disponibili Live Reports correlati.
Concerti
  • Spiacenti! Non sono disponibili concerti correlati.