Imago Imperii «War For the Iron Crown» (2015)

Imago Imperii «War For The Iron Crown» | MetalWave.it Recensioni Autore:
Andreas X »

 

Recensione Pubblicata il:
26.04.2015

 

Visualizzazioni:
888

 

Band:
Imago Imperii
[MetalWave] Invia una email a Imago Imperii [Link Esterno a MetalWave] Visualizza il sito ufficiale di Imago Imperii [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina Facebook di Imago Imperii [Link Esterno a MetalWave] Visualizza il canale YouTube di Imago Imperii [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina ReverbNation di Imago Imperii [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina SoundCloud di Imago Imperii

 

Titolo:
War For the Iron Crown

 

Nazione:
Italia

 

Formazione:
Ivanhoe - Keyboards and Programming
Gwarner - Vocals and Concept
Arépus IXT - Guitars
Gallow - Bass
Orketh - Drums

 

Genere:
Power-Epic Metal

 

Durata:
29' 43"

 

Formato:
CD

 

Data di Uscita:
2015

 

Etichetta:
Autoproduzione

 

Distribuzione:
---

 

Agenzia di Promozione:
---

 

Recensione

Arrivano da Bologna i power-epic metallers Imago Imperii, e ci presentano il loro EP “War for the Iron Crown”.
L’intro “Regnum Italicum” apre la strada alla furia della title track, in cui emergono già le influenze di stampo Maiden, mescolate a passaggi tipicamente medievaleggianti.
Nonostante le note di piano iniziali possano far pensare il contrario, anche “The Usurper King” si mantiene su livelli elevatissimi di bpm, tiro e potenza, così come “Adelaide”.
Il breve brano strumentale “King Otto Imperial March” precede la conclusiva “The Greatest King in the Western World”, che presenta sfumature quasi di stampo Dimmu Borgir.
Interessante la proposta del combo bolognese, che propone un power-epic metal un po’ diverso dal solito: influenze di stampo Iron Maiden, niente voce.. altissima, purissima, pulitissima a tutti i costi, ma caratterizzata dall’utilizzo di un leggero growl, ritmiche che strizzano l’occhio al death (per non dire black) metal.
Buona la produzione, affidata ad Emilio Larocca Conte, così come l’esecuzione tecnica.
Consigliato agli amanti del power ed epic metal.

Track by Track
  1. Regnum Italicum 60
  2. War for the Iron Crown 65
  3. The Usurper King 70
  4. Adelaide 70
  5. King Otto Imperial March 65
  6. Teh Greatest King in the Western World 70
Giudizio Confezione
  • Qualità Audio: 75
  • Qualità Artwork: 70
  • Originalità: 80
  • Tecnica: 80
Giudizio Finale
70

 

Recensione di Andreas X » pubblicata il 26.04.2015. Articolo letto 888 volte.

 

Articoli Correlati

Interviste
  • Spiacenti! Non sono disponibili Interviste correlate.
Live Reports
  • Spiacenti! Non sono disponibili Live Reports correlati.
Concerti
  • Spiacenti! Non sono disponibili concerti correlati.