Nine Stitches «Nine Stitches» (2014)

Nine Stitches «Nine Stitches» | MetalWave.it Recensioni Autore:
Snarl »

 

Recensione Pubblicata il:
04.04.2015

 

Visualizzazioni:
753

 

Band:
Nine Stitches
[Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina Facebook di Nine Stitches

 

Titolo:
Nine Stitches

 

Nazione:
Italia

 

Formazione:
Unknown

 

Genere:
Metal / Hardcore / Groove Metal

 

Durata:
8' 39"

 

Formato:
EP

 

Data di Uscita:
2014

 

Etichetta:
Autoproduzione

 

Distribuzione:
---

 

Agenzia di Promozione:
---

 

Recensione

Dei (credo) debuttanti Nine Stitches non si sa molto: la formazione non è nota (e credo che la cosa sia voluta, vista la scritta sulla copertina) né la discografia, ma credo che questo EP autointitolato sia il loro debutto, che condensa 3 canzoni hardcore in neanche 9 minuti di musica, quasi impossibili da giudicare vista la durata di questa release, e anche con poco da commentare.
Possiamo senz’altro dire che questi brani non sono male, con la prima “No pain no gain” un po’ nu metal a tratti, ma perlopiù hardcore, diretta e pronta verso il bersaglio, una “Raw sound” con ritmiche serrate e voce molto punk all’inizio, mentre si va quasi del tutto sul punk hardcore nella terza e conclusiva “In loving memory of GG Allin”, per un EP non certo foriero di chissà quali innovazioni, ma consigliabile a chi apprezza Hatebreed e Madball. Vediamo come evolvono questi emeriti sconosciuti in futuro.

Track by Track
  1. No pain no gain 65
  2. Raw sound 65
  3. In loving memory GG Allin 70
Giudizio Confezione
  • Qualità Audio: 70
  • Qualità Artwork: 60
  • Originalità: 65
  • Tecnica: 70
Giudizio Finale
65

 

Recensione di Snarl » pubblicata il 04.04.2015. Articolo letto 753 volte.

 

Articoli Correlati

Recensioni
  • Spiacenti! Non sono disponibili Recensioni correlate.
Interviste
  • Spiacenti! Non sono disponibili Interviste correlate.
Live Reports
  • Spiacenti! Non sono disponibili Live Reports correlati.
Concerti
  • Spiacenti! Non sono disponibili concerti correlati.