Gort «We Declare Destruction» (2005)

Gort «We Declare Destruction» | MetalWave.it Recensioni Autore:
Lord Lucyfer »

 

Recensione Pubblicata il:
--

 

Visualizzazioni:
1037

 

Band:
Gort
[MetalWave] Invia una email a Gort [Link Esterno a MetalWave] Visualizza il sito ufficiale di Gort [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina Facebook di Gort

 

Titolo:
We Declare Destruction

 

Nazione:
Italia

 

Formazione:
Lord Lemory - voce e basso
Wolf - chitarra
E. Ingvar - batteria

 

Genere:

 

Durata:

 

Formato:

 

Data di Uscita:
2005

 

Etichetta:

 

Distribuzione:
---

 

Agenzia di Promozione:
---

 

Recensione

Torna a far parlare di sè Lord Lemory, già recensito su queste pagine con il suo solo project, i Tenebra. Qui lo vediamo all\'opera come vocalist e bassista dei Gort, band fautrice, mano a dirlo, in un grezzissimo Black Metal misantropico di stampo Darkthrone.
La prima cosa da dire, è che questo demo è un piccolo salto nel passato, dato che è stato registrate su CASSETTA, cosa che, ormai, praticamente non esiste più.
Sugli scudi la prova del Signore della Scena Black partenopea, il quale, da un lato secerne violenza grazie alla sua graffiante voce, e dall\'altro emtte su una buona sezione ritmica col batterista E. Ingvar: quest\'ultimo non un mostro di tecnica (cosa non indispensabile per il genere), ma che picchia come un fabbro. Infine, nota di merito anche per il buon "vecchio" Wolf, macinatore instancabile di riff (e qui il marchio darkthorniano si sente in tutto e per tutto).
Il Demotape parte con quello che per me è il migliore fra i quattro pezzi: "Declaration Of Destruction", pezzo di cui è scaricabile l\'mp3 sul sito ufficiale della band, è diretto come pochi, e ci fa denotare un Lord Lemory più vicino al primo lavoro dei Tenebra, piuttosto del secondo, molto più vicino a bands come Burzum e Forgotten Tomb.
Sulla flasariga dell\'openere, ci sono gli altri tre pezzi, "Pure Hate", "We Are Elite" e "Death To Mankind": assalti diretti che denotano un amore spassionato per il Black primordiale.
Per quanto mi riguarda la chicca, oltre al fatto d\'essere un Demotape, è la produzione, volutamente grezza e con alcuni cali.
Ritorno alle origini, dunque, con questo primo lavoro dei Gort: assolutamente imperdibile se amate le sonorità Old Style.

Track by Track
  1. Declaration Of Destruction 75
  2. Pure Hate 70
  3. We Are Elite 70
  4. Death To Mankind 65
Giudizio Confezione
  • Qualità Audio: 60
  • Qualità Artwork: 60
  • Originalità: 60
  • Tecnica: 60
Giudizio Finale
65

 

Recensione di Lord Lucyfer » pubblicata il --. Articolo letto 1037 volte.

 

Articoli Correlati

Interviste
  • Spiacenti! Non sono disponibili Interviste correlate.
Live Reports
  • Spiacenti! Non sono disponibili Live Reports correlati.
Concerti
  • Spiacenti! Non sono disponibili concerti correlati.