Lordi «Scare Force One» (2014)

Lordi «Scare Force One» | MetalWave.it Recensioni Autore:
Led »

 

Recensione Pubblicata il:
25.10.2014

 

Visualizzazioni:
1408

 

Band:
Lordi
[Link Esterno a MetalWave] Visualizza il sito ufficiale di Lordi [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina Facebook di Lordi [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina Twitter di Lordi [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina MySpace di Lordi [Link Esterno a MetalWave] Visualizza il canale YouTube di Lordi [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina ReverbNation di Lordi

 

Titolo:
Scare Force One

 

Nazione:
Finlandia

 

Formazione:
Mr. Lordi - Vocals
Amen - Guitars
Ox - Bass
Hella - Keyboards
Mana - Drum

 

Genere:
Hard Rock / Metal

 

Durata:
45' 31"

 

Formato:
CD

 

Data di Uscita:
31.10.2014

 

Etichetta:
AFM Records
[MetalWave] Invia una email a AFM Records [Link Esterno a MetalWave] Visualizza il sito ufficiale di AFM Records [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina Facebook di AFM Records [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina Twitter di AFM Records [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina MySpace di AFM Records [Link Esterno a MetalWave] Visualizza il canale YouTube di AFM Records

 

Distribuzione:
---

 

Agenzia di Promozione:
---

 

Recensione

La AFM Records ci ha abituati spesso a proporci buone uscite discografiche e quella dei "Lordi" è una conferma. "Scare Force One" è la nuova fatica discografica della band finlandese, attiva dal 1992. Un buon HardRock/Metal alleggerito da una sezione di tastiere che ha la funzione di tappeto. Tredici brani ben strutturati con chitarre a muro sezione ritmica potente e una voce dal timbro rauco e screm che ricorda un pò il frontman degli Ac/Dc . La partenza di questo lavoro ricorda un pò le atmosfere Feudali con una sezione di cori in modalità lirica per una durata di poco più di un minuto che altro non è l'apertura al cd, apertura che si rivelerà potente e veloce da subito, grazie anche al buon uso della doppia cassa che s'intreccia bene con voce e chitarre tutto amalgamato da una linea di tastiera corposa. Il ritmo sale come un treno ad alta velocità "How To Slice A Whore", mentre si prende una piccola pausa su "Amen’s Lament To Ra II", una ballata lenta eseguita da una chitarra e un tappeto di tastiera."Nailed By The Hammer Of Frankenstein" riprende la corsa della band , grazie anche ad un linea di tastiera molto ben congeniata sia nei suoni che negli inserimenti all'interno del brasno stesso. In "Scare Force One" si possono apprezzare anche contributi in minima parte di suoni campionati, come ad esempio in "Hell Sent In The Clowns", e "Hella’s Kitchen". "Sir, Mr. Presideath, Sir!" chiude questo ennesimo capolavoro dei "Lordi" chiamato "Scare Force One".

Track by Track
  1. Arm Your Doors and Cross Check 60
  2. Scare Force One 70
  3. How To Slice A Whore 65
  4. Hell Sent In The Clowns 75
  5. House Of Ghosts 60
  6. Monster Is My Name 65
  7. Cadaver Lover 70
  8. Amen’s Lament To Ra II 65
  9. Nailed By The Hammer Of Frankenstein 70
  10. The United Rocking Dead 70
  11. She’s A Demon 65
  12. Hella’s Kitchen 75
  13. Sir, Mr. Presideath, Sir! 70
Giudizio Confezione
  • Qualità Audio: 70
  • Qualità Artwork: 75
  • Originalità: 70
  • Tecnica: 75
Giudizio Finale
69

 

Recensione di Led » pubblicata il 25.10.2014. Articolo letto 1408 volte.

 

Articoli Correlati

News
Interviste
  • Spiacenti! Non sono disponibili Interviste correlate.
Live Reports
  • Spiacenti! Non sono disponibili Live Reports correlati.
Concerti
  • 25 Feb. 2020 Lordi + Udo + Anvil + Coreleoni @ "Orion Club", Roma (RM)
  • 26 Feb. 2020 Lordi + Udo + Anvil + Coreleoni @ "Viper Club", Firenze